Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIV n° 40
martedì 26 settembre 2017, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
IN PRIMO PIANO
VIDEO INTEGRALE DA NIZZA - Sarri e Koulibaly: "Mertens sta bene, Sneijder e Balotelli? Forti, ma anche noi..."
21.08.2017 19:57 di Napoli Magazine

NIZZA - Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, e Kalidou Koulibaly, difensore del Napoli, hanno parlato in conferenza stampa alla vigilia del preliminare di ritorno di Champions. Ecco quanto raccolto da "Napoli Magazine".

 

 

Maurizio Sarri: "Mertens? Parlando col dottore non penso sia in dubbio, le scarpe gli davano qualche problemino e l'ho fatto allenare in palestra. A 36 ore dalla partita è stata una scelta piu' mia che sua. Sneijder e Balotelli sono due nomi che parlano da soli, sono ancora abbastanza giovani per poter essere in piena efficienza fisica. Dobbiamo essere ancora piu' bravi che all'andata, per cercare di contenere le azioni offensive del Nizza che sono importanti. Dobbiamo entrare in campo con la mentalita' di dover vincere la partita, gestire la partita non e' il nostro forte. Ho chiesto alla squadra di pensare alla partita singola e di portare a casa il risultato. Loro ci credono perche' sono forti, ma anche noi siamo forti e ci crediamo. Vogliamo fare risultato a tutti i costi, sappiamo che sara' dura ma sappiamo anche che sarà dura per loro. Seri è un giocatore pericoloso, cercato anche sul mercato. Il modulo dell'andata degli avversari sara' diverso da quello d'andata. Sarà un Nizza più offensivo. All'andata siamo stati anche noi a far sembrare gli avversari meno forti. La squadra ha gia' una condizione fisica accettabile. Le 100 panchine e i risultati positivi? Fanno piacere, ma guardo sempre poco le statistiche. La squadra quest'anno ha fatto un percorso diverso. Mentalmente la squadra e' gia' focalizzata sulle partite, l'anno scorso c'erano ragazzi giovani che ho ritenuto meno pronti rispetto ad altri. Ora li vedo maggiormente pronti, e' vero. Partita normale? No, non lo e', e' una partita importantissima che ti puo' condizionare la stagione sia dal punto di vista mentale oltre che materiale. Questa considerazione la fa tutta la squadra, spero di avere riscontri positivi".

 

Kalidou Koulibaly: "Il Nizza e Balotelli? Noi giochiamo un calcio offensivo. La Champions per noi è un obiettivo. Faremo la nostra partita. Eliminazione possibile? Nel calcio tutto è possibile, ma ce la giochiamo. Peccato non aver fatto il terzo gol all'andata, siamo concentrati sulla singola partita. Per noi e' molto importante la fase difensiva, l'anno scorso abbiamo preso gol per disattenzioni. I nostri attaccanti devono stare tranquilli, il nostro è un lavoro di squadra. Dobbiamo commettere il minor numero possibile di errori in difesa. Balotelli? Faremo il possibile per non far segnare lui e il Nizza. Balotelli è un grande giocatore. Abbiamo lavorato tanto nel pre campionato. Non abbiamo mollato niente nemmeno all'esordio in campionato. Mertens? L'ho visto bene, aveva solo un piccolo fastidio nella rifinitura, se sarà in campo sarà solo una scelta del mister. Gara speciale? Mi sono affermato nel Napoli, in Italia, di sicuro la Francia mi ricorda i primi passi da calciatore. A Balotelli auguro le cose piu' belle dopo la nostra partita. Primi 15 minuti decisivi? Dobbiamo stare attenti per tutta la partita".

ULTIMISSIME IN PRIMO PIANO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>>