Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 43
lunedì 18 ottobre 2021, ore
ALTRI SPORT
Flag Football: Arona 65ERS ancora sul tetto d'Italia
28.09.2021 11:25 di Napoli Magazine

Back-to-back degli Arona 65ers, che conquistano lo scudetto del flag football italiano per il terzo anno consecutivo. Battuti i Leoni Basiliano in finale per 39 a 14.

 

Il weekend appena trascorso ha visto andare in scena l’ultimo atto del Campionato Italiano di Prima Divisione di flag football, ancora una volta ospitato dalla Fattoria La Principina di Grosseto. Le 6 squadre finaliste hanno dato vita ad una due giorni di altissimo livello, che ha incoronato per la terza volta consecutiva Campioni d’Italia gli Arona 65ers, dominatori dell’intero campionato dopo qualche incertezza in avvio.

 

Troppo forti per tutti i piemontesi, perfetti anche nella prima fase a gironi del Final Bowl, dove hanno battuto senza grossi patemi sia i Red Tigers Ortona (42 a 25) che gli Hedgehogs Boschetto (27 a 19). Sul fronte opposto, sabato di lusso per i Raiders Roma, apparsi in gran spolvero e da tutti accreditati per un posto in finale, se non per il titolo. Domenica, però, la musica è totalmente cambiata: a salire in cattedra sono stati i sorprendenti Leoni Basiliano, già Campioni d’Italia nel 2018 in questa competizione e in questa stagione a segno anche nel Campionato Italiano tackle a 9 giocatori (CIF9). A dimostrazione di quanto contino determinazione e fiducia nei propri mezzi, i friulani hanno ribaltato il pronostico, battendo nettamente i Red Tigers (26 a 7) e controllando la partita contro i Raiders, giocata punto a punto ma condotta sempre in vantaggio (38 a 34). Finale meritata, dunque, per i Leoni, che hanno dovuto poi però arrendersi per 39 a 14 ai 65ers.

 

Podio completato dai Raiders Roma, che salgono sul terzo gradino con un po’ di rammarico, seguiti da Hedgehogs Boschetto (che hanno disputato le finali privi dei propri ‘top player’, Simone Alinovi e Giorgio Barbareschi, quest’ultimo infortunatosi sabato) e Red Tigers Ortona. Sesto posto, a sorpresa, per i Refoli Trieste, decisamente competitivi nel corso della stagione e pienamente in corsa per il titolo fino a sabato sera: domenica da dimenticare, invece, e chiusura con due sconfitte di misura contro Hedgehogs e Red Tigers.

 

Complimenti, dunque, agli Arona 65ers per questa ennesima prova di forza e ora, riflettori puntati su Pesaro dove, il prossimo weekend, si disputeranno le finali del Campionato di Seconda Divisione, evento che chiuderà la stagione del flag football senior in Italia.

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>