Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
lunedì 19 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
ALTRI SPORT
Football Americano, Under 19, l'Head Coach Lorandi dopo il primo raduno degli azzurrini: "Due giorni intensi"
23.01.2019 21:00 di Napoli Magazine

Prime impressioni, programmi e previsioni dell’Head Coach della Nazionale U19, all’indomani del primo raduno bolognese.

 

Di rientro dal primo raduno della nostra Nazionale Under 19, ecco le dichiarazioni di Luca Lorandi, Head Coach del Blue Team Jr.

 

Primo raduno della ‘tua’ Under 19: 100 atleti provenienti da tutta Italia e all'indomani di uno Youth Bowl che ci ha regalato uno scenario piuttosto positivo dal punto di vista tecnico. Raccontaci come è andata e quali sono state le tue impressioni.

 

Cominciamo con un buon dato. Per la prima volta nella storia dei raduni delle Nazionale JR il 100% degli atleti attesi si è presentato al campo, dimostrando che l’imminenza di un torneo importante quale il Campionato Europeo muove l’attenzione dei nostri ragazzi.

 

In generale questo raduno, insieme a quello di febbraio, è l’unico dedicato interamente alla selezione degli atleti. Prevedo di arrivare alla prima amichevole con già una short list di circa 65 giocatori lasciando qualche spot aperto per i ragazzi che rientreranno tra maggio e giugno dalle esperienze americane. Dobbiamo certamente migliorare nelle fasi di pre-selezione che non si possono basare solo sulle statistiche o sulle capacità valutative dei singoli allenatori che spesso hanno parametri significativamente diversi. Avremmo voluto appoggiarci agli scout del progetto JR-NATA per migliorare le fasi di selezione ma serve ancora tempo per vederlo finanziato.

 

Sono stati due giorni intensi che hanno impegnato i ragazzi in modo significativo. L’attitudine mostrata è stata davvero encomiabile viste anche le condizioni atmosferiche non particolarmente favorevoli. Ora valuteremo quanto visto e daremo il via alla seconda convocazione di selezione a breve.

 

Campionati Europei U19 a Bologna: quale sarà il percorso di avvicinamento della nostra Nazionale U19 all'appuntamento più importante dell'anno?

 

Dopo i 2 raduni di selezione di gennaio e febbraio, avremo un’amichevole contro una selezione high school americana a fine marzo. Poi, sfortunatamente, un lungo stop fino a giugno per un collegiale di due giorni. Dal 21 luglio avremo 5 giorni di ritiro pre-campionato a Bologna, nella sede degli Europei. Stiamo discutendo con la Federazione la possibilità di un’ulteriore amichevole per non essere da meno delle nostre avversarie che si presenteranno con almeno 2 o 3 incontri nelle gambe.

 

Nuova squadra, nuovo coaching staff: qual è stata la risposta dei tuoi colleghi a questo primo impegno ufficiale del Blue Team U19?

 

Lo staff è composto da persone di altissimo valore che nel tempo hanno dimostrato non solo le conoscenze tecniche ma anche la non scontata capacità di allenare a livello giovanile. Siamo tutti entusiasti di questa opportunità e siamo focalizzati a fare il miglior lavoro possibile nonostante le difficoltà.

 

Questi dunque i prossimi appuntamenti:

 

16/17 febbraio    Raduno        Bologna

29/30/31 marzo  Raduno e partita vs. USA Team   Varese

1/2 giugno          Raduno        Bologna

21/7-4/8             Raduno e Campionati Europei U19        Bologna

 

Photo credits: Giulio Busi

Loading...
ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>