Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 4
mercoledì 19 gennaio 2022, ore
ALTRI SPORT
NAPOLI FUTSAL - Cè la L84, Basile e Hozjan: "Abbiamo trovato continuità, ora centriamo la Final Eight di Coppa"
02.12.2021 23:08 di Napoli Magazine

Il Napoli cerca il terzo successo di fila. Venerdì alle 20 a Cercola arriva la L84, dodicesima insieme alla Came Dosson e che domenica scorsa ha patito il 3-1 della Meta Catania a Salsomaggiore Terme. Match in diretta, come consueto, su www.futsaltv.it e che sarà arbitrato da Massimo Tariciotti (Ciampino) e Gennaro Cefalà (Lamezia Terme) con al crono Antonio Marino (Agropoli).

 

"Stavamo cercando questa continuità da un po' di tempo - dice mister Basile, - trovata conquistando quattro vittorie nelle ultime cinque ma sappiamo che dobbiamo andare avanti così con le gare decisive per l'accesso alla Final Eight dove ogni punto diventa fondamentale per il primo traguardo della nostra stagione". Sul mercato, con l'arrivo di Lo Conte e la partenza di Molitierno e con l’ufficialità di stasera della cessione di Alex alla Sandro Abate. "Ringrazio Francesco per l'apporto dato, è un ragazzo straordinario e gli auguro il meglio e gli faccio un in bocca al lupo per il prosieguo e per gli Europei con la nostra nazionale. La società è attenta, so che farà il massimo per provare ad aggiustare questa squadra. La L84 non merita la classifica che ha, ci sono giocatori di grandissima qualità ed esperienza, sarà complicatissima. Loro erano partiti bene, ma noi dobbiamo pensare unicamente a centrare il nostro obiettivo. Come sempre con le sfide ravvicinate, il lavoro maggiore viene fatto da fisioterapisti e preparatori. Vedremo chi sarà in grado di scendere in campo, abbiamo una rosa lunga e pensiamo solo ad interpretare l'incontro nel modo giusto".

 

"Finalmente ci siamo ripresi - dichiara Hozjan - e personalmente so che devo ancora migliorare. Al momento posso ringraziare l'allenatore per la fiducia nei miei confronti e continuare a dare sempre tutto. Certo la A è più dura, sono abituato per via delle partite con la Slovenia. È una cosa bella, così posso progredire. Con i piemontesi seguiremo la strada intrapresa, metteremo tutta la grinta necessaria per vincere".

 

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>