Anno XXI n° 9
lunedì 26 febbraio 2024, ore
ALTRI SPORT
Nuoto, domenica 10 dicembre festa sotto l’albero a Mugnano con il “Team evento in the pool”
07.12.2023 12:42 di Napoli Magazine

Grande nuoto sotto l’albero con “Team event in the pool”, con 433 atleti in gara. Si tratta di una prima edizione, anche se la manifestazione, promossa dall’agenzia Eventualmente eventi & comunicazione in collaborazione con Eventualmente Aquatics e la direzione tecnica di Francesco Vespe, trae origine dalle precedenti sette del Trofeo Flegreo. La rassegna è in programma domenica 10 dicembre presso il complesso sportivo Rhyfel di Mugnano: in scena un vero e proprio campionato interregionale a squadre, durante il quale gli atleti si cimenteranno per raccogliere risultati per sé ma soprattutto per il loro team, così alla fine verrà decretato il migliore team event 2023.

 

Una formula nuova, che in Italia, a parte la Coppa Brema, non ha eguali. Verranno sfruttate tutte le dieci corsie dell’impianto mugnanese (unica piscina in Campania con tali caratteristiche): in questo modo ci saranno in acqua 28 squadre (tra mattino e pomeriggio) che si daranno battaglia per aggiudicarsi le migliori posizioni e, quindi, i punti in palio in ogni gara. Previsti i 50, 100 e 200 metri di ogni stile, ai quali si aggiungeranno i 200 misti e i 400 stile libero. Cinque le regioni rappresentate, per un totale di 433 iscritti (241 uomini e 192 donne): oltre alla Campania, parteciperanno nuotatori provenienti da Basilicata, Calabria, Lazio ed Emilia Romagna. Sui blocchi di partenza i principali protagonisti saranno in campo maschile i rappresentanti delle Fiamme Oro Pasquale Giordano, Vincenzo Caso e Giuseppe Ilario, mentre sul fronte femminile spicca Roberta Piano del Balzo (Caravaggio Sporting Village).

 

Il “Team event in the pool” è stato preceduto dalla sezione master, le cui gare si sono svolte lo scorso 19 novembre alla piscina Scandone, competizione che ha inaugurato l’attività natatoria del nuovo centro federale Fin: oltre 500 atleti, dei quali circa il 30% proveniente da fuori regione (oltre alla Campania erano rappresentante Abruzzo, Basilicata, Calabria, Lazio, Liguria, Molise, Puglia, Sicilia e Umbria). La classifica per società ha visto primeggiare la Ssd Sintesi, mentre le migliori prestazioni individuali sono state appannaggio del ligure Marco Cappelletti e della siciliana Giulia Noera, che si è aggiudicata anche le targhe Schutz (migliore prestazione nei 50 stile libero) e Garipoli (per la performance sui 100 farfalla). Ad Amedeo Acquaviva il premio speciale “valori dello sport”.

 

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>