Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
domenica 7 marzo 2021, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto, esordio stagionale amaro per l'Aktis Acquachiara, il derby è della Canottieri Napoli
16.01.2021 21:35 di Napoli Magazine

L'Aktis Acquachiara cade al debutto stagionale nella stracittadina con la Canottieri Napoli. I ragazzi del Molosiglio s'impongono per 10-6 con lo slovacco Tkac mattatore di giornata (ben 7 reti per lui). Vittoria meritata conseguente anche alla differenza di preparazione atletica, fin qui, tra le due compagini. 

 

A passare in vantaggio ala prima occasione sono, però, i biancazzurri con Manuel Lanfranco ma qualche minuto dopo arriva il pareggio canottierino proprio per mano dello straniero giallorosso; da qui, il primo break, che porta la formazione in calottina bianca sul 4-1. Tozzi dimezza lo svantaggio dopo aver rubato palla in difesa ed essersi involato in controfuga ma la Canottieri incrementa il vantaggio con Cerchiara e Tkac tra il secondo ed il terzo tempo (entrambe le reti in superiorità). L'Aktis Acquachiara trova la forza di andare a bersaglio due volte consecutivamente con Matteo Aiello e Mauro (6-4) ma il tiro dai cinque metri concesso dalla coppia arbitrale e la rete dal perimetro (entrambe realizzate dal solito Tkac) spengono, di fatto, le speranze di rimonta acquachiarina.

 

Nel finale il botta e risposta tra le due squadre: Tkac ed Orlando (rete giunta a pochi secondi dalla fine) rispondono alle reti di Matteo Aiello e De Gregorio. In casa Acquachiara, su tutti, il centroboa catanese Emiliano Aiello che ha lottato ai due metri conquistando diverse superiorità numeriche. Da segnalare, infine, l'esordio del classe 2004 Rocchino schierato in formazione da coach Mauro Occhiello.

 

"Abbiamo pagato fortemente il ritardo di preparazione - ha dichiarato a fine partita il tecnico vincitore della LEN Eurocup nel 2015 -. Purtroppo questo è uno sport dove la mancanza di allenamento si fa sentire, più delle altre discipline. Abbiamo commesso tantissimi errori in entrambe le fasi di gioco, la maggior parte dettati dalla stanchezza e dalla poca lucidità. Ciò non toglie i meriti della Canottieri Napoli che si è resa protagonista di una partita più dinamica e gagliarda. Ora bisogna guardare avanti e lavorare sodo sperando di recuperare quanto prima la condizione atletica che siamo abituati ad avere".

 

 

CANOTTIERI NAPOLI - AKTIS ACQUACHIARA 10-6 (2-1, 3-1, 3-3, 2-1)

 

Canottieri Napoli: Cappuccio, Zizza, Cerchiara 1, Baldi, Confuorto, Raia, Massa, Tkac 7, Orlando 1, Florena, Borrelli 1, Travaglini, Altomare. All. Massa

Aktis Acquachiara: Rossa, Pellerano, De Gregorio 1, Araki, I. Occhiello, E. Aiello, M. Occhiello, M. Aiello 2, Lanfranco 1, Tozzi 1, Mauro 1, Briganti, Rocchino. All. Mauro Occhiello

 

Arbitri: Alfi e Rotondano

 

Note: uscito per limite di falli Tozzi (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Canottieri 2/4 + 3 rigori e Acquachiara 3/10. Osservato un minuto di silenzio per la morte della mamma dei fratelli Angelone.

 

Loading...
ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>