Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
sabato 6 marzo 2021, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto, finisce 7-7 tra Posillipo e Metanopoli
16.01.2021 21:33 di Napoli Magazine

Un pareggio al termine di una partita quantomeno “tesa”: finisce 7-7 la gara della quinta giornata del girone D di pallanuoto maschile che vede il CN Posillipo ospitare i milanesi del Metanopoli. A referto al termine dei quattro tempi, ci saranno almeno cinque espulsi, di cui uno per brutalità e due per proteste (tutto alla fine del terzo tempo) costati al Posillipo il dover fare a meno di Saccoia e Bertoli. Insomma, nonostante si giocasse ovviamente per mantenere la testa della classifica, a conti fatti, il pareggio ci può stare ed è sufficiente per il girone d’élite. Ad aprire i giochi è un gol rossoverde messo a segno da capitan Saccoia, che però vede subire ai suoi il pareggio una manciata di secondi più tardi, prima di chiudere il quarto iniziale sul 2-1 grazie al numero 5 in calottina Bianca, Giuliano Mattiello. 
Nei primi due quarti soffrendo più del dovuto e sprecando qualche volta di troppo sull’uomo in più, il Posillipo riesce a spuntarla nel primo e con un pareggio 1-1 nel secondo. Ma la capacità di ricompattare in fretta le fila e ripartire all’attacco, regala al Posillipo la possibilità di giocarsela nel terzo tempo che finisce 3 pari, sul risultato complessivo di vantaggio per i padroni di casa che però sprecano davvero più del dovuto arginando gli ospiti grazie alla difesa e anche alle prodezze di Spinelli. È nell’ultimo break che gli animi si accendano e dopo il quale il Posillipo deve fare a meno di due dei suoi nell’ultimo tempo, che per la prima volta vede il vantaggio del Metanopoli per 6-7, prima del pareggio finale a meno di tre minuti dalla fine per mano di Massimo Di Martire.
A commentare a caldo la partita è l’allenatore del Posillipo Roberto Brancaccio: “Abbiamo cercato la vittoria. Primi due tempi meglio la difesa che l’attacco, con qualche pecca sotto porta. Immaginavo una partita così combattuta ambo parte per lo spirito agonistico delle due compagini. Siamo caduti in qualcosa ma abbiamo tenuto sulla parte tattica di gioco. Sabato torniamo in acqua contro il Savona per la prima delle due sfide (una di recupero e l’altra regolamentare) e affrontiamo una squadra importante in un girone bello e avvincente. Sabato cercheremo di fare il massimo, per il presente e per il futuro della squadra”. 


POSILLIPO-METANOPOLI 7-7 (2-1, 1-1, 3-3, 1-2)

 


Posillipo: R. Spinelli, Iodice, M. Di Martire 2, Picca, G. Mattiello 1, J. Parrella, Scalzone, Silvestri, G. Di Martire 1, Bertoli 1, Baraldi 1, Saccoia 1, Lamoglia. All. Brancaccio

 

Metanopoli: Ferrari, T. Baldineti 1, A. Brambilla, L. Bianco, A. Di Somma, Ravina, Lanzoni 1 (rig.), Monari 3, G. Bianco 2, Busilacchi, Cimarosti, M. Cavallini, Cavo. All. Gambacorta

Loading...
ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>