Anno XXI n° 8
venerdì 23 febbraio 2024, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto, l'Aktis Acquachiara agguanta il pari nel finale: con la Polisportiva Delta finisce 8-8
09.12.2023 17:44 di Napoli Magazine

Conquista il quarto risultato utile del suo torneo l’Aktis Acquachiara che nell’incontro valevole per la sesta giornata del girone Sud impatta sull’8-8 con la Polisportiva Delta. Il risultato positivo, si tratta del secondo pareggio consecutivo in trasferta per i partenopei, è una delle poche indicazioni positive nel quadro di una giornata nella quale la squadra si esprime ampiamente al di sotto dei propri standard di rendimento. A decidere le sorti del confronto la conclusione con cui, a cinque secondi dal suono della sirena che sancisce la fine delle ostilità, Matteo Aiello, in superiorità numerica, fissa il punteggio finale ed evita la beffa di un nuovo ko. Ancor più del risultato, tornare a casa con l’intera posta in palio contro una diretta rivale sarebbe stato oro colato nella corsa verso la salvezza, a preoccupare maggiormente è la prestazione di un gruppo che gioca male e, soprattutto, non si propone come squadra. Capitan Alvino e compagni hanno dimostrato di avere le carte in regola per giocarsela a viso aperto con qualsiasi avversario ma ciò a patto di entrare in acqua come un’orchestra che, all’unisono, suona lo stesso spartito. E’ davvero impensabile che i singoli, per quanto in possesso di buone qualità sul piano individuale, possano riuscire a vincere una partita da soli e quella odierna può essere una lezione provvidenziale che porta ad un sano bagno di umiltà in vista del difficile derby di sabato con il Circolo Canottieri Napoli. Lapidario a fine partita il commento di mister Fasano.
 

Walter Fasano: "L’unico dato positivo è che non abbiamo perso. Abbiamo disputato una partita pessima, abbiamo giocato malissimo. Noi non siamo questi, dobbiamo lavorare, dobbiamo fare squadra e toglierci dalla testa che qualcuno possa risolvere la partita da solo. Ci metteremo sotto a lavorare per non offrire nuovamente queste prestazioni pessime, queste sono partite da giocare con la testa e non è possibile che si giochino così, non di squadra e soprattutto non di testa. La squadra può giocare molto meglio e deve giocare molto meglio perché questa partita ha fatto capire che l’Acquachiara deve giocare di squadra e da inizio settimana ci metteremo a lavorare. Abbiamo giocato malissimo".
 
 

POL. DELTA- AKTIS ACQUACHIARA ATI 2000 8-8(Parziali: 2-3; 1-0; 2-2; 3-3) 

 

POL. DELTA: R. Cocco, S. Viglialoro, S. Sotgiu, J. Gambin 1, G. Silvestri, C. Sordini, E. Verde 3, M. Di Felice, F. Tummolo, L. Baldi 1, R. Ferri Ferretti, M. Tempesta 1, M. Maizzani, M. Serta 2. All. Zangari
 

ACQUACHIARA ATI 2000: C. Alvino, D. Cielo, M. Fortunato, E. S. Adam 1, G. Amato, G. Di Leva, F. Angelone, M. Aiello 2, M. De Florio 2, D. De Gregorio 3, C. Angelone, G. Giello, D. Chianese, A. Di Maro. All. Fasano
 

Arbitri: Ercoli e Alessandroni
 

Note: Usciti per limite di falli Baldi (D) e De Florio (A) nel quarto tempo. Ammonito il tecnico Fasano (A) nel terzo tempo e il tecnico Zangari (D) nel quarto tempo. Cocco (D) para un rigore a De Gregorio (A) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Pol. Delta 3/9 + 3 rigori e Acquachiara Ati 2000 4/10. Spettatori 100 circa.

ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>