Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 16
giovedì 18 aprile 2019, ore
ALTRI SPORT
Pallanuoto: la Rari Nantes Napoli regge due tempi, poi il Basilicata vince 19-7
23.03.2019 20:45 di Napoli Magazine

LA CARGOMAR RARI NANTES NAPOLI REGGE DUE TEMPI COL BASILICATA

Parità a meta gara, poi i lucani prendono il largo (19-7). Marsili: “Non potevamo fare di più”

 

Basilicata-Cargomar Rari Nantes Napoli 19-7

 

Basilicata: Torti, Di Palma 2, Fasanella, Orlandino 1, Bruschini, Ferrone, Bernardis, Ricci 4, Brancaccio 2, Magliulo 1, Campese 5, Cantarella, Sciubba 4. All. Silipo

Cargomar Rari Nantes Napoli: Pezzullo, Napolitano 3, Pollio, Calì 1, Romano, Di Meo, Pasquariello, Ciniglio, Balsamo, Fraioli 3, Ilario, Mea, Todino. All. Marsili

 

Arbitro: Giannoulis (Puglia)

Note: parziali 2-3; 3-2; 7-0; 7-2. Usciti per falli Ciniglio (R) nel terzo tempo e Brancaccio (B) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Basilicata 4/6, Rari Nantes 4/7.

 

Napoli – Una Cargomar Rari Nantes Napoli ritrovata negli uomini e nello spirito lotta alla pari per due tempi col Basilicata, portandosi anche a +2 e arrivando a metà partita sul 5-5. Poi le forze vengono meno e la squadra lucana s'impone in scioltezza, facendo valere il superiore tasso tecnico e chiudendo sul 19-7.

Onore salvo, comunque, per una Rari generosa e combattiva, capace di ribattere colpo su colpo ai quotati avversari e di entusiasmare i numerosi tifosi e appassionati accorsi nella piscina della Canottieri per sostenere i propri beniamini nel momento più delicato. Cargomar che va a segno per prima con Fraioli e che con Calì e Napolitano trova le reti del momentaneo 2-3 con cui si chiude il primo tempo. Nel secondo è ancora Napolitano, in superiorità, a firmare il doppio vantaggio. Il Basilicata agguanta prima il pari con Ricci, poi si porta per la prima volta avanti con Campese, ma è ancora Fraioli a firmare il 5-5 con cui si va al cambio di vasca. Nel terzo tempo, però, i padroni di casa prendono il largo, complice un calo fisico dei luciani e l'uscita per falli di capitan Ciniglio. Il parziale del terzo periodo è di 7-0 per il Basilicata, che segna altre sette reti nel quarto tempo, dove c'è spazio anche per le marcature di Napolitano e Fraioli, autori di tre gol per parte.

“Grazie ai giocatori che hanno onorato la calottina della Rari, in questo momento siamo capaci di reggere solo per due tempi ma se riusciremo a recuperare qualche altro ragazzo e con un pizzico di entusiasmo magari nelle prossime gare potremo toglierci qualche soddisfazione”, commenta coach Elios Marsili. “Per due tempi, pur non avendo potuto provare nulla nei giorni precedenti, abbiamo espresso anche un buon gioco, poi come è logico che sia abbiamo accusato un calo. Usciamo comunque dalla vasca con la consapevolezza di aver dato tutto”.

La Cargomar Rari Nantes Napoli tornerà in vasca sabato 30 marzo a Santa Maria Capua Vetere contro la Canottieri Lazio per la seconda giornata del girone di ritorno.

Loading...
ULTIMISSIME ALTRI SPORT
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in