Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 32
lunedì 3 agosto 2020, ore
ATTUALITÀ
A NAPOLI - Cerimonia di foratura dell'ultimo diaframma della Galleria Monte Olibano della Ferrovia Cumana, Astaldi: "E' un giorno importante"
02.07.2020 10:19 di Napoli Magazine

Si è svolta questa mattina a Napoli alla presenza, tra gli altri, di Vincenzo De Luca, Presidente della Regione Campania, Vincenzo Figliolia, Sindaco di Pozzuoli, Umberto De Gregorio, Presidente EAV, oltre che di Paolo Astaldi, Presidente del Gruppo Astaldi, e Filippo Stinellis, Amministratore Delegato del Gruppo Astaldi, la cerimonia di abbattimento dell’ultimo diaframma della galleria Monte Olibano, parte del progetto di ammodernamento e potenziamento della Ferrovia Cumana.

 

La nuova galleria rientra nel programma di raddoppio della Cumana, lungo una tratta di circa 5 km, e comprende, tra gli altri, gli interventi di rettifica del tracciato della vecchia galleria Monte Olibano a semplice binario, la realizzazione delle nuove stazioni di Pozzuoli e Cantieri, l’adeguamento della stazione Gerolomini e l’attrezzaggio ferroviario a doppio binario della tratta Dazio – Cantieri. La realizzazione delle opere consentirà di completare definitivamente il raddoppio della ferrovia, permettendo di effettuare un servizio di trasporto di tipo metropolitano sull’intera Linea Cumana, con alta frequenza dei treni e alti standard di sicurezza. L’ultimazione dell’intero programma di ammodernamento e potenziamento della ferrovia è prevista per giugno 2023. La rete costituita dalle ferrovie Cumana e Circumflegrea, serve, con 33 stazioni, l’intero settore occidentale dell’area metropolitana di Napoli e il bacino di traffico flegreo, una zona ad alta densità di popolazione, destinata ad un ulteriore sviluppo per il continuo incremento abitativo e turistico.

 

La Cumana, oggi in corso di ammodernamento, collega, con un tracciato di circa 20 km, il centro di Napoli con il Comune di Bacoli, attraversando il tessuto urbano del capoluogo (Montesanto, Corso Vittorio Emanuele, Fuorigrotta, Bagnoli) e numerosi centri dell’area flegrea, quali Pozzuoli, Arco Felice, Lucrino, Baia, Fusaro e Torregaveta.

 

Paolo Astaldi, Presidente Gruppo Astaldi ha dichiarato: “Oggi è un giorno importante, per il Gruppo Astaldi e per la Ferrovia Cumana. Per il Gruppo, la foratura della Galleria Monte Olibano è la dimostrazione della vitalità dell’azienda e il superamento della fase di crisi che ha vissuto. Per il progetto, oggi si creano le condizioni per un definitivo completamento del programma di ammodernamento della Linea Cumana. L’evento di oggi è stato possibile grazie al lavoro fatto in questi mesi e alla proficua collaborazione con le Autorità, le Istituzioni e con le maestranze e i fornitori, che ha permesso l’avanzamento dei lavori in una fase così complessa come quella emergenziale affrontata dal nostro Paese, nel pieno rispetto di tutti i più stringenti protocolli volti a preservare salute, sicurezza e incolumità di dipendenti, collaboratori, fornitori e clienti, priorità assoluta per il nostro Gruppo”.

Loading...
ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>