Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 32
sabato 8 agosto 2020, ore
ATTUALITÀ
EVENTO - Presentazione della Fondazione Francesco Terrone di Ripacandida e Ginestra, omaggiato il Prof. Tarro
14.07.2020 12:44 di Napoli Magazine

Il Presidente della Fondazione Francesco Terrone di Ripacandida e Ginestra, l’ing. Francesco Terrone, ha chiamato a raccolta personalità del mondo culturale, accademico e scientifico. Circondato dal Prof.re Gianluigi Rossi-Presidente onorario della Fondazione e Presidente dell’Istituto di Politica, Geopolitica e Politica delle immigrazioni-dicastero della stessa Fondazione, dal dott. Ernesto Carpintieri, vice Presidente della Fondazione, nonché Presidente dell’A.E.R.E.C. Accademia Europea per le Relazioni Economiche e Culturali, dal Prof. Francesco Petrino, consigliere di Presidenza della Fondazione, dal Prof. Antonio Filippetti, coordinatore alla cultura della Fondazione, dal Prof. Giuseppe Pizzo, vice Presidente della Fondazione e da altre eminenti personalità del mondo accademico e non solo, ha voluto omaggiare - anche in occasione del suo genetliaco - il Prof. Giulio Tarro, Presidente onorario e del Comitato Scientifico della Fondazione, al quale sono state donate una pergamena e una medaglia di Gran Croce al merito per aver condiviso a pieno gli intenti della Fondazione Francesco Terrone di Ripacandida e Ginestra. Durante la serata un ricordo, triste ma vivo, è andato all’Avv. Tuccillo, già vice Presidente della Fondazione, al qual il Comitato di gestione della Fondazione ha destinato una medaglia d’onore “Enrico Tuccillo” dedicandogli anche il dicastero “Giustizia e Legalità” della stessa Fondazione. Inoltre, l’ing. Francesco Terrone ha rivolto una sua dolce lirica “Enrico”. La presenza del console generale d’Ucraina, dott. Viktor Hamotskyi, ha reso ancora più interessante la serata e per la sua maniera di essere così compartecipe e sensibile verso la città di Napoli e della Campania tutta, la Fondazione Francesco Terrone di Ripacandida e Ginestra lo ha omaggiato con una pergamena esplicativa della sua capacità di interagire ed entrare nella carne viva della nostra amata città nominandolo “Cavaliere d’onore” della Fondazione. In conclusione Terrone ha auspicato una sempre più attiva azione della Fondazione con il desiderio di coinvolgere ancora di più in progetti di spessore culturale sempre più ampio ed importante. I proprietari di D'angelo Santa Caterina Emilio Giugliano, Gennaro Varchetta e Antonella Giugliano hanno accolto con stile ed eleganza,< tutti gli ospiti che hanno effettivamente goduto di un panorama emozionante oltre che della prelibatezza delicata di piatti da chef di eccellenza.

 

Loading...
ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>