Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 34
mercoledì 21 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
ATTUALITÀ
VIDEO + FOTO - Gino Sorbillo riapre, la visita del Sindaco De Magistris: "Un bel segnale per tutta la città di Napoli, mai mollare!"
22.01.2019 13:51 di Napoli Magazine

Il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, ha fatto visita a Gino Sorbillo che ha riaperto la sua pizzeria in via dei Tribunali a Napoli dopo l'ordigno esploso all'ingresso del suo locale. De Magistris ha affermato in tale occasione: "E' molto bello vederti qui nella normalità di una serata come un'altra. Noi dobbiamo far comprendere a tutti che la stragrande maggioranza dei napoletani è fatta di persone perbene e che considera ogni atto di violenza contro di te o contro qualunque altro, anche un atto di violenza nei confronti della città. Oggi la città ha una grande consapevolezza, si sta riscattando attraverso la cultura, l'economia, la brava gente, il turismo. Basta violenza! Anche per chi ha sbagliato nel passato, faccio un appello: avete la possibilità di scegliere. Oggi turismo, cultura, artigianato, commercio, gastronomia, vi consentono di prendere una strada della dignità, del rispetto delle regole, dell'onestà, di ritirarvi la sera a casa senza pensare che avete fatto un danno alla città. Napoletano significa essere questo: prendersi cura di Napoli, sentirsi tutti fratelli e sorelle per una grande Napoli. Quindi, Gino, auguro a te come a tutti di ritrovare quel senso di normalità e di pazzia, perchè a Napoli per fare ogni cosa ci vuole anche un po' di follia, ma farlo sempre con onestà, con passione, senza violenza, senza razzismo e senza discriminazione. Quindi il segnale che hai riaperto è un segnale bello per te, per tutti noi, per la città. Non ci dobbiamo mai fermare, mai mollare! Il dolore serve anche per ritrovare la forza per ripartire".

 

 

Loading...
ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>