Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 39
domenica 26 settembre 2021, ore
ATTUALITÀ
NEWS - Casoria Ambiente presenta la nuova app per i rifiuti
07.07.2021 20:06 di Napoli Magazine

La parola-chiave è digitalizzazione, si tratta di un concetto che rappresenta bene il contesto dell’Italia che prova a ripartire ai tempi della pandemia. “Abbiamo scelto questa sfida nonostante le difficoltà del dissesto finanziario, lo dimostra anche l’impegno per il cablaggio del territorio. Siamo al fianco di Casoria Ambiente per realizzare quest’impegno anche nel settore dei rifiuti”, ha spiegato il sindaco di Casoria Raffaele Bene. Nell’aula consiliare del Comune Casoria Ambiente ha presentato l’applicazione, uno strumento per rendere più veloce ed efficace soprattutto il ritiro dei rifiuti ingombranti.

 

“L’applicazione rientra in un percorso di digitalizzazione che abbiamo iniziato da alcuni mesi, anche con il cambio d’identità visiva di Casoria Ambiente, con il logo e il portale nuovo. Abbiamo fatto tanto in questi mesi sugli indumenti usati, gli olii esausti e le deiezioni canine, la nostra prossima sfida è migliorare l’annoso problema del ritiro dei rifiuti ingombranti. L’app consentirà ai cittadini di consultare il calendario della raccolta differenziata che ha raggiunto il 54%, inviare delle segnalazioni e richiedere il ritiro dei rifiuti ingombranti. Ce la stiamo mettendo tutta ma abbiamo bisogno del contributo dei cittadini per fare effettivamente la differenza. Il lancio dell’app coincide anche con l’avvio della campagna di distribuzione dei kit per la raccolta differenziata in quattro punti della città (due a Casoria e due ad Arpino). Siamo uno dei pochissimi Comuni della zona a nord di Napoli che fornisce ancora le famiglie dei kit, sarà l’occasione per sensibilizzare i cittadini al download dell’applicazione”, ha spiegato Massimo Iodice, amministratore unico di Casoria Ambiente.

 

È intervenuto anche il Prof. Pierluigi Rippa, coordinatore del corso di studi in Ingegneria Gestionale dell’Università Federico II: “Sono felice di poter intervenire in questo contesto, l’Italia è davanti soltanto a Grecia, Romania e Bulgaria in Europa sotto il profilo digitale. L’attività di Casoria Ambiente nell’applicazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti è sicuramente una best practice”.

 

Ha concluso la manifestazione il vicesindaco con delega alle politiche ambientali Paola Ambrosio: “Casoria Ambiente non è mai stata così attiva e propositiva come negli ultimi sei mesi, lavoriamo in sinergia anche sulla campagna di distribuzione dei kit per la raccolta differenziata in quattro punti della città”

ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>