Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 34
mercoledì 17 agosto 2022, ore
ATTUALITÀ
Turismo, Napoli prima, superate Roma e Firenze, il sindaco Manfredi: "Ora servizi migliori"
25.06.2022 12:37 di Napoli Magazine Fonte: Repubblica.it

Napoli è la regina del turismo tra le grandi città italiane. Numeri da record a maggio: il tasso di occupazione degli alberghi raggiunge il 91 per cento, superiore a Roma ferma al 79 per cento e a Firenze al 77 per cento. Sono dati che emergono report dell'Osservatorio Confindustria Alberghi. Ma se ormai i flussi turistici si avvicinano al periodo pre pandemia, la città dimostra di non essere pronta ad accogliere i visitatori: terzo giorno di caos all'aeroporto di Capodichino. Dopo i disagi per lo sciopero dei taxi contro il Ddl concorrenza, che ha costretto il Comune a potenziare l'Alibus, il trasporto su gomma, ieri si è registrato il fenomeno delle cancellazioni "selvagge" dei voli. Fino a ieri sera erano una decina le partenze saltate all'improvviso su un totale giornaliero di circa 140 voli da Napoli. Colpa dello stato di agitazione del personale che protesta contro le compagni aeree per i carichi di lavoro: equipaggi ridotti, non del tutto reintegrati dopo lo stop per la pandemia, a fronte della ripresa quasi a pieno regime del traffico aereo. Cancellate destinazioni come Amsterdam, Monaco, Budapest, Milano, Palermo. A colpire non è tanto il numero complessivo delle rotte andate in fumo quanto le modalità: passeggeri che si ritrovano senza voli a due ore dalla partenza, senza spiegazioni. Operatori di terra costretti a reperire in fretta e furia camere d'albergo in città introvabili visto il boom turistico. E la giornata nera di ieri potrebbe essere solo un assaggio: oggi c'è uno sciopero programmato che interesserà alcune compagnie. Ma non si escludono altre azioni eclatanti nei prossimi giorni di piena estate. Il primo a lamentare l'impreparazione verso i turisti è il sindaco Gaetano Manfredi, a margine della presentazione dell'apertura dell'Ipogeo dei Cristallini: " Se vogliamo essere una grande città sia per i cittadini che per i turisti - ha detto il professore - dobbiamo fare un percorso di organizzazione che ci metta in condizione di avere standard di servizi di una grande capitale ed è quello che si aspettano le persone che vengono ma anche i cittadini che qui vivono". L'ex rettore dichiara di conoscere i limiti della macchina amministrativa: " Dobbiamo fare il massimo possibile per migliorare i servizi di pulizia e di trasporto e su questo stiamo lavorando tantissimo". Risultati? " In tempi realistici - assicura considerando la situazione molto complicata che abbiamo ereditato per cui c'è bisogno di tempo per migliorare". E ieri a Capodichino è stato arrestato un tassista abusivo durante un'operazione di controllo degli agenti della polizia di frontiera, del commissariato Secondigliano e della polizia municipale. Dopo aver intercettato una turista straniera, l'uomo - 37 anni, di Acerra - non ha rispettato l'alt: è scattato un inseguimento fino a Casoria dove è stato bloccato e fermato dopo una colluttazione. In totale sono 56 le persone identificate all'aeroporto, di cui 19 con precedenti di polizia, e controllati 33 veicoli. E ieri il sindaco è tornato anche su due temi che attraversano il dibattito culturale in città. In primis il trasferimento della Biblioteca nazionale da Palazzo Reale a Palazzo Fuga sul quale non sono mancate le polemiche: " La decisione finale spetta al ministero dei Beni culturali - dice Manfredi - la decisione non dipende da noi. Oggi la biblioteca non si può espandere e questo ne limita l'utilizzo. Spostarla significa fare un investimento, garantire una maggiore capacità di fruizione e più servizi". Sul museo di Totò Manfredi chiarisce: "Il ministero vuole investire risorse ad hoc, quindi stiamo valutando qual è la soluzione migliore, ragionando anche con la famiglia. Esistono già alcune iniziative alla Sanità, dobbiamo valutarne la praticabilità perché è tutto fermo da anni".

ULTIMISSIME ATTUALITÀ
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>