Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 4
lunedì 17 gennaio 2022, ore
BASKET
Basket, la Geko di scena ad Agrigento, Hajrovic sicuro: "Trasferta difficile ma siamo pronti, ripartiamo da qui!"
28.11.2021 02:00 di Napoli Magazine

Cinque vittorie consecutive a seguire un inizio un po' incerto, con le sconfitte di Molfetta e Ruvo. Se Bisceglie è la grande rivelazione del Girone D grazie al suo prestigioso percorso netto (8/8), Agrigento si conferma una delle big del campionato, e tra le grandi favorite per il salto in A2 svanito solo in gara-5 di finale l’anno scorso. La prossima avversaria della Geko è squadra costruita per vincere, lo dicevano le previsioni e i ranking estivi, lo confermano le ultime prestazioni di una Fortitudo che ha ben combinato esperienza (15.9 punti e 10 rimbalzi abbondanti di media per l’eterno Chiarastella, 8.5 e tanta sostanza per Santiago Bruno), talento (17 punti e quasi 5 assist per Alessandro Grande) e atletismo (11.6 punti, 4.6 rimbalzi e quasi 3 assist per il polifunzionale Morici) costruendo un equilibrio, di squadra e di gruppo, considerevoli. Servirà dunque un’impresa alla Geko, che con le rotazioni ridotte all’osso scenderà in Sicilia determinata a giocarsi la sua partita. E a conquistare la sua prima vittoria esterna della stagione.


 
Qui Geko –  “Dopo otto giornate non siamo ancora riusciti a vincere fuori casa, proveremo a sbloccarci ad Agrigento e chissà, magari sarà la giornata giusta anche perché mi sblocchi io, una nuova partenza”. Tarik Hajrovic (nella foto Accardo), 21 anni tra qualche giorno, pesa le parole, una dopo l’altra. Sa bene di non aver ancora mostrato tutto il suo valore, e ha tanto voglia di trovare una sua continuità. “Purtroppo per questioni personali extra campo in questi primi mesi non sono riuscito a focalizzarmi sul basket come avrei voluto – continua il pivot serbo – e questo nonostante mi siano stati tutti vicini, da Maurizio Balbi al Gm Vittorio Di Donato, al coaching staff ai compagni. Ora voglio ripagare anche la loro fiducia e il loro affetto, voglio dimostrare di meritare questa opportunità che mi è stata data”. La stagione di Hajrovic dunque riparte da Agrigento, sul campo di una delle Big di questo Girone D: “Loro sono una squadra forte, che è riuscita a staccarsi in un campionato che si sta dimostrando più equilibrato di quando si potesse prevedere. Con Grande ho giocato a Latina, conosco Morici e Chiarastella, so bene che andiamo a giocare sul campo di una delle protagoniste di questo torneo, ma abbiamo lavorato in settimana e proveremo a giocarcela senza paure”. Nessuna paura dunque, ma un bel po' di problemi hanno costellato la settimana di Cantone e compagni. Il capitano e Maggio hanno dovuto gestire degli acciacchi, Coviello è rientrato dall’influenza solo venerdì e coach Origlio non ha potuto contare neanche su Puca e Frattoni, impegnato all’EYBL con il Napoli Basket. Il gruppo è partito questa mattina dopo l’allenamento alla volta di Roma, da dove prenderà il suo volo per la Sicilia.


 
L’Appuntamento – Si gioca al Palaempedocle R. Moncada, a Porto Empedocle, domani alle 18. Arbitreranno i Signori Mattia De Rico di Venezia e Gianmaria Bortolotto di Castello di Godego (TV). La partita sarà visibile per gli abbonati sul circuito LNP Pass.

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>