Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 5
martedì 25 gennaio 2022, ore
BASKET
Basket, NBA: Antetokounmpo batte LaMelo Ball, ko Charlotte con Milwaukee
02.12.2021 11:52 di Napoli Magazine

Hanno vinto allo scadere i Milwaukee Bucks contro i Charlotte Hornets (127-125) grazie a un Giannis Antetokounmpo a segno appena prima della sirena, in risposta al pareggio che LaMelo Ball aveva agguantato con una tripla. Con 40 punti, 9 assist e 12 rimbalzi il greco è stato il vincitore della sfida con Ball, che comunque ha realizzato 36 punti e 9 assist. Trae Young è l'autore dei due tiri liberi, mandati a segno nel finale, che hanno portato alla vittoria Atlanta su Indiana (114-111). Tra gli Hawks sono cinque i giocatori in doppia cifra, in casa Pacers si è fatto notare Malcolm Brogdon (27 punti, 9 assist). Danilo Gallinari ha giocato 29 minuti in uscita dalla panchina segnando 9 punti con 3 assist e 6 rimbalzi. Orlando ha superato Denver (108-103) grazie anche ai 24 punti di Cole Anthony e ai 18 di Wendell Carter Jr. Ai Nuggets non sono bastati i 18 punti con 7 assist e 15 rimbalzi di Nikola Jokic. Gara da dimenticare per Minnesota contro Washington. Oltre alla sconfitta per 107-115, i T'Wolves hanno dovuto far fronte all'infortunio di Karl-Anthony Towns, caduto violentemente a terra al termine di una schiacciata, dopo una partita da 34 punti e 10 rimbalzi. Quarto successo di fila per gli Houston Rockets, questa volta ai danni degli Oklahoma City Thunder (114-110), che subiscono la settima sconfitta di fila. Partita da ricordare per Jea'Sean Tate, con 32 punti in poco più di mezz'ora. A Oklahoma non sono bastati i 39 punti di Shai Gilgeous-Alexander. I Cleveland Cavaliers hanno dominato la partita contro Miami Heat (111-85) anche grazie a un Kevin Love da 22 punti in uscita dalla panchina mentre i Boston Celtics sono stati protagonisti di una vittoria in volata contro i Philadelphia 76ers (88-87) realizzata con il salvataggio di Robert Williams III sul tentativo di Georges Niang in finale di gara. Hanno imposto il loro gioco senza mai lasciare spazio agli avversari anche i Dallas Mavericks, che con Luka Doncic hanno superato i New Orleans Pelicans (139-107) a cui non sono bastati i 29 punti di Brandon Ingram. 

ULTIMISSIME BASKET
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>