Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 26
lunedì 24 giugno 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
CALCIO
CAGLIARI - Maran: "Napoli e Lazio? Mi aspetto una continua crescita, dobbiamo volare bassi"
09.12.2018 18:55 di Napoli Magazine Fonte: Sito ufficiale del Cagliari

Un’impresa vera, di quelle che rimarranno negli anni. Pareggiare contro la Roma recuperando due gol negli ultimi cinque minuti e in doppia inferiorità numerica non è davvero roba di tutti i giorni. Il tecnico rossoblù Rolando Maran puntualizza: “Un risultato meritato, per il carattere ma non solo. Nonostante le tante assenze, abbiamo provato a fare la partita, in alcuni momenti abbiamo sofferto come naturale, ma abbiamo attaccato, creato occasioni: a guardare le statistiche siamo stati superiori alla Roma per possesso palla, tiri in porta e calcii d’angolo ottenuti. Diamo merito ai ragazzi: sarebbe stato facile disunirsi invece non hanno perso la testa, hanno continuato a giocare e sono riusciti a recuperarla proprio nel momento nel quale tutto sembrava perso. Ha segnato Sau e sono felice anche per lui”.                 

 

IL VALORE DEL PAREGGIO
“Ci sono pareggi e pareggi: questo per come è stato ottenuto e per come l’abbiamo voluto vale qualcosa in più del semplice punto. Tutti i ragazzi che hanno giocato hanno dato segno di compattezza: chi va in campo è supportato dal resto del gruppo”.

 

I MERITI DEI TIFOSI
“Si è creata una simbiosi con i tifosi che ci spingono ad esaltarsi insieme a loro. I nostri sostenitori vedono che la squadra può giocare bene o male ma non molla di un centimetro. Anche oggi i tifosi sono stati eccezionali: questo risultato è anche merito loro”.

 

CAMBIAMENTO TATTICO
“Nel primo tempo la Roma ha corso molto e ci poneva pressione. Nella ripresa ho effettuato qualche accorgimento, siamo andati meglio. Ho chiesto a Joao di venire indietro a fraseggiare per avere più giocatori in grado di uscire dalla pressione, ma è qualcosa che il nostro trequarti fa spesso”.

 

L’ASSENZA DI PAVOLETTI, BRAVO CERRI
“Leo non stava bene già ieri per un fastidio ai flessori della coscia sinistra, avevamo deciso di vedere come andava il riscaldamento ma alla fine non ce la siamo sentita di rischiarlo. Devo fare i complimenti a Cerri, sta crescendo di partita in partita: è un altro segnale di come tutti vogliano la maglia da titolare e quando ce l’hanno, lottino per tenersela stretta”.

 

ORA NAPOLI E LAZIO
“Mi aspetto una continua crescita. Quel che dimostriamo sul campo è la voglia di essere protagonisti della partita. Dobbiamo volare bassi, senza fare proclami, lavorare, migliorarci, confermare le nostre certezze”.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in