Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 35
lunedì 26 agosto 2019, ore
IL SONDAGGIO
RISULTATI
VOTA
CALCIO
Calcio a 5: Napoli, battuto il Maritime 6-2
19.01.2019 21:12 di Napoli Magazine

Il cuore oltre l’ostacolo. Le gambe e la testa che viaggiano all’unisono. La consapevolezza di un gruppo in continua crescita che può contare su grandi professionisti che sanno sopperire alle assenze. Ben cinque stasera (De Luca e Mancha squalificati, Wilhelm infortunato, Salas fuori per motivi personali e Chano che potrà giocare dalla prossima gara) ma che scopre i nuovi acquisti Jesulito e Dimas devastanti e determinanti nonostante i pochi minuti nelle gambe. La squadra di David Marìn ha raggiunto il suo picco di maturità e lo conferma una gara gestita fin dai primi minuti, senza blackout e cali di tensione e concentrazione. Dopo appena 25? Jelovcic porta in vantaggio gli azzurri. Il croato incrementa il suo score personale dimostrando di essere in gran forma. Ed è ancora Jelovcic a creare il gol del raddoppio al minuto 8’24”. Il suo tiro viene deviato in rete da Nora. Le controffensiva del Maritime non stenta ad arrivare ma il solito Molitierno dice no in più occasioni. Dimas scalda il piede e dimostra di voler subito segnare al suo esordio. Simi al 15’16” accorcia le distanze ma il Napoli non si lascia intimorire, anzi, dopo appena 21 secondi Dimas realizza il suo primo sigillo con la maglia azzurra. Arriva la reazione siciliana sporcata però da un fallo a centrocampo di Simi che butta all’aria Jesulito. Per l’arbitro non è fallo e Nora nel proseguo di azione mette a segno il 3-2 al minuto 16’20”.  La ripresa si prevede molto più combattuta e il Maritime parte forte e prova ad approfittare di un errore della difesa azzurra. E’ solo un piccolo incidente senza conseguenze perchè poi inizia il predominio napoletano. Dopo tanto provare arriva la gioia del gol per Cesaroni che realizza al minuto 6’03” grazie ad uno straordinario assist di Jesulito. E’ ancora Dimas show: discesa del pivot e assist perfetto per Rubio che con facilità realizza il 5-2. Il Maritime corre ai ripari inserendo il portiere di movimento (Follador) ma la mossa di Tiago Polido non serve a rimediare lo svantaggio. Anzi a chiuderla definitivamente sul 6-2 ci pensa Dimas che approfitta dalla distanza della porta sguarnita. E’ un Napoli stellare che scala la classifica, momentaneamente al quarto posto, in attesa di buone notizie dal giudice sportivo. Adesso pausa Nazionale. Poi a febbraio il Napoli ritroverà tutti i suoi uomini e dovrà vedersela il 9 febbraio con il Pesaro in un altro determinante big match.

 

Tanta la gioia a fine gara per David Marìn che ha definito i suoi eroi: “Siamo stati di nuovo bravissimi nonostante le assenze. Faccio i complimenti alla squadra e in particolare ai nuovi acquisti che hanno avuto un ottimo impatto e sono stati determinanti“.

Emozione per Dimas che ha esordito con un’importante doppietta: “Ero molto teso ed emozionato ma per fortuna sono entrato bene in gara e sono veramente molto felice per i due gol e la vittoria“.

 

Lollo Caffe’ Napoli – Maritime Augusta (3-2 )   6-2

 

Lollo Caffè Napoli: Molitierno, Moccia G., Duarte, Jesulito, Rubio, Bellobuono, Amirante, Jelovcic, Moccia P., Dimas, Cesaroni, Leonese all. David Marìn

Maritime Augusta: Bartilotti, Caio, Follador, Batata, Bissoni, Selucio, Simi, Celano, Nora, Saraceno, Pedro Guedes, Manservigi, Lucas, Zanchetta all. Tiago Polido

Reti: pt 25? Jelovcic (N), 8’24” autogol Nora (M),  15’16” Simi (M), 15’37” Dimas (N), 16’20” Nora (M) st 6’03” Cesaroni, 17’03” Rubio (N), 18’06” Dimas

Ammonizioni: Nora e Bissoni (m)

Arbitri: Riccardo Davì (Bologna), Lorenzo Cursi (Jesi), Michele Iannone (Nocera Inferiore), Crono: Domenico Caccavale (Ercolano)

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>