Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 8
domenica 23 febbraio 2020, ore
CALCIO
COPPA ITALIA - Milan-Torino 4-2: supplementari decisivi, in semifinale c'è la Juve
28.01.2020 23:37 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

Il Milan batte 4-2 il Torino ai tempi supplementari e vola in semifinale di Coppa Italia, dove incontrerà la Juventus. Partita spettacolare a San Siro: i rossoneri passano con Bonaventura, ma vengono ribaltati dalla doppietta di Bremer. Nei minuti di recupero Calhanoglu trova il 2-2 e manda la sfida ai supplementari, dove ancora il turco e Ibrahimovic spengono i sogni granata. Altra sconfitta pesante per Mazzarri, che resta sempre in bilico.
 
 

LA PARTITA

 

Serata da cuori forti quella di San Siro: il Milan domina, poi soffre, si salva all'ultimo respiro e infine centra l'obiettivo, sfruttando al meglio una panchina decisamente più lunga di quella del Torino e regalandosi così il faccia a faccia con Cristiano Ronaldo e compagni in semifinale. Per i granta una risposta d'orgoglio dopo il tracollo con l'Atalanta, ma anche un'altra batosta pesante da digerire, che porta a 11 le reti incassate nelle ultime due partite. 

Nella serata dedicata al ricordo di Kobe Bryant il Milan parte premendo sull'acceleratore e provando a sfruttare il momento d'oro di Rebic e Theo Hernandez, i due uomini del momento in casa rossonera. Il Toro deve fare i conti con la contestazione dei propri tifosi dopo l'umiliante 0-7 subito dall'Atalanta e nelle prime battute appare molto intimidito, tanto che al 12' è già sotto: Verdi perde palla a centrocampo, Castillejo innesca Rebic che affonda e mette in mezzo, dove Bonaventura (perso da De Silvestri) deve solo appoggiarla in rete. Il Milan spinge per il raddoppio, ma nel momento di massima pressione arriva il contropiede letale: Bremer recupera palla al limite, si fa 60 metri di campo e poi batte Donnarumma su imbeccata perfetta di Verdi. Gli uomini di Pioli provano a farsi perdonare la distrazione, ma il 2-1 di Rebic è annullato per un evidente tocco di mano di Piatek e la prima frazione si chiude in parità.

Nella ripresa il Milan perde brillantezza col passare dei minuti, si abbassa troppo e a 20 dalla fine la squadra di Mazzari trova un vantaggio tutto sommato meritato: bel cross di Aina per Bremer, che di testa anticipa l'immobile difesa rossonera e batte un pietrificato Donnarumma. Quando i rossoneri sembrano ormai non crederci più, Calhanoglu (entrato da 10 minuti) trova il 2-2 con un destro da fuori deviato da Djidji e restituisce linfa vitale ai suoi. Ibrahimovic, subentrato a un impalpababile Piatek, ha due volte l'occasione per l'incredibile 3-2, ma prima calcia alto da zero metri e poi trova un super Sirigu, che manda la sfida ai supplementari.

Con le squadre stanche, disunite e lunghissime Donnarumma e Sirigu sono costretti agli straordinari. Il portiere sardo, in particolare, è autore di un paio di veri e propri miracoli, prima su Calhanoglu e poi su Hernandez. In avvio di secondo tempo però deve arrendersi: pronti via e il neoentrato Kessiè pesca in profondità Calhanoglu, che colpisce da posizione defilata con un sinistro potente e incrociato, gonfiando la rete per il 3-2. Ibra, poi, si fa perdonare l'erroraccio di prima e la chiude definitivamente.

IL TABELLINO

Milan-Torino 4-2 dts
Milan (4-4-2): Donnarumma 6,5; Conti 5,5, Kjaer 6, Romagnoli 6, Hernandez 6,5; Castillejo 6,5, Krunic 6,5 (82' Calhanoglu 7,5), Bennacer 7, Bonaventura 6,5 (76'Leao 6,5); Piatek 4,5 (65' Ibrahimovic 6), Rebic 6,5 (106' Kessiè 6,5).
Allenatore: Pioli 6,5
Torino (3-4-2-1): Sirigu 7; Izzo 6, Nkoulou 6, Bremer 7,5 (82' Djidji 5,5); De Silvestri 5,5 (112' Laxalt sv), Rincon 6 (112' Lyanco sv), Lukic 6,5, Aina 6,5; Berenguer 6 (90' Millico 6,5), Verdi 6; Belotti 6.
Allenatore: Mazzarri 6
Arbitro: Pasqua
Marcatori: 12' Bonaventura (M), 34' e 71' Bremer (T), 91' e 106' Calhanoglu (M), 108' Ibrahimovic (M)
Ammoniti: 22' Rincon (T), 30' Hernandez (M), 37' Rebic (M), 37' Izzo (T), 53' Kjaer (M), 74' Krunic (M), 93' Conti (M), 112' Ibrahimovic (M)
Espulsi: -

LE STATISTICHE

*    Il Milan ha passato i quarti di finale in tutte le ultime tre stagioni, striscia più lunga dal 2004 per i rossoneri.
*    Il Torino è stato eliminato in tutte le ultime tre occasioni in cui ha giocato i quarti di finale di Coppa Italia. 
*    Il Milan è andato ai supplementari in almeno una partita in tutte le ultime tre stagioni di Coppa Italia.
*    Il Torino è andato ai supplementari per due partite di fila in Coppa Italia per la prima volta dal 2008.
*    Ante Rebic ha partecipato a quattro reti nelle ultime tre partite con il Milan (tre gol e un assist) dopo essere rimasto a secco nelle precedenti 13 stagionali.
*    Tutti i quattro gol di Hakan Calhanoglu in questa stagione sono stati in gare casalinghe.
*    Quella di stasera è la prima doppietta di Hakan Calhanoglu con la maglia del Milan.
*    Zlatan Ibrahimovic non segnava in Coppa Italia dal gennaio 2012, sempre a San Siro per il Milan nei quarti di finale.
*    Prima di stasera l’ultimo gol di Giacomo Bonaventura in Coppa Italia era arrivato in una partita del gennaio 2017 contro il Torino.
*    I tre gol di Bremer con il Torino sono arrivati nelle sue ultime tre trasferte.
*    Il Milan ha subito quattro gol nelle ultime due partite casalinghe, uno in più che nelle precedenti sei.
*    Tutti i tre gol del Torino in questa Coppa Italia sono arrivati con i difensori, più di ogni altra squadra dagli ottavi in avanti.
*    Prima di stasera, l'ultima doppietta subita dal Milan in Coppa Italia era arrivata proprio da un difensore: Medhi Benatia nel maggio 2018.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>