Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
giovedì 17 ottobre 2019, ore
CALCIO
EMPOLI - Corsi: "Grande soddisfazione vedere tre ex empolesi giocare in quel modo contro il Liverpool"
20.09.2019 14:26 di Napoli Magazine

Il presidente dell'Empoli, Fabrizio Corsi, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": "Abbiamo l'ambizione e non l'assillo della promozione in Serie A, non ci siamo presentati al 100% ma molto è dipeso dalla condizione che stiamo recuperando, comunque non sono molto contento. Sono invece molto soddisfatto dei nostri giovani, tra i quali credo, qualcuno sicuramente diventerà molto forte. Per Mario Rui sono molto contento, vederlo giocare in quel modo contro Salah mi ha divertito ed emozionato, ma vedere tre ex empolesi giocare in quel modo in Champions, contro i campioni d'Europa è stata una grandissima soddisfazione e sono molto contento anche per il Napoli. Le parole di Mario Rui sull'Empoli sono bellissime e sincere, è un ragazzo speciale, il suo segreto è anche la famiglia che ha intorno e per un calciatore è una marcia in più, però se vuole chiudere la carriera da noi, non deve venire solo a prendere soldi (ride, ndr). Ora ci sarà un motivo in più per spingere la squadra partenopea dal divano. Non mi sorprende che Mancini stia pensando a Di Lorenzo che ora gioca anche in una grande squadra, ma non avevo dubbi. Aver venduto Di Lorenzo ci ha permesso di vendere meglio anche Bennancer e Krunic. A Zielinski manca di giocare con maggiore continuità per esplodere definitivamente, De Bruyne è un fuoriclasse da Pallone d'Oro, ma il polacco ha ancora margini di miglioramento che potrebbero avvicinarlo al belga. Nella Juventus si sta solo intravedendo la mano di Sarri, almeno nella ricerca del palleggio e nell'atteggiamento della difesa perché Bonucci è uno che pensa meglio e prima degli altri, ma i bianconeri devono lavorare ancora tanto, ci vuole un po' di pazienza. Sono d'accordo con Maurizio sulle difficoltà di giocare in questo periodo alle 15 del pomeriggio".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>