Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 14
martedì 31 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
CALCIO
EUROPA LEAGUE - Inter, Conte: "Felice per il gol di Eriksen, ma può fare molto meglio"
20.02.2020 21:26 di Napoli Magazine Fonte: Gianlucadimarzio.com

L'Inter passa 2-0 sul campo del Ludogorets nell'andata dei sedicesimi di finale di Europa League e mette un'importante ipoteca sul passaggio al turno successivo. E' un Antonio Conte soddisfatto quello che si presenta nel post partita ai microfoni di Sky Sport: "Siamo stati bravi nel secondo tempo ad alzare i ritmi e l'intensità e creare le occasioni giuste per segnare. Abbiamo provato delle soluzioni alternative a partita in corso, vedendo di volta in volta cosa possa darci la possibilita di alternare durante le gare". Partita che ha visto il primo gol di Christian Eriksen con la maglia dell'Inter. Conte però non è ancora pienamente soddisfatto della prestazione del danese: "Eriksen ha bisogno di lavorare, può fare molto meglio di quello che ha fatto stasera. Sono contento per lui perchè il gol gli dà fiducia, ma deve ritrovare quel ritmo e quell'intensità che lo hanno contraddistinto negli anni passati. Non è ancora nella giusta condizione fisica. Sappiamo di aver preso un giocatore importante, lo aspettiamo con tranquillità e senza ansia. Di certo per noi non è un problema, vogliamo integrarlo per il bene dell'Inter che è l'unica cosa che conta". L'allenatore nerazzurro ha fatto poi il punto sul percorso che aspetta l'Inter in questa competizione e sugli obiettivi che si pone: "La nostra strada in Europa League sarà quella di effettuare rotazioni e dando spazio a chi ha giocato meno. Vogliamo andare più avanti possibile, proseguendo su questa linea. Questa è una competizione che ti può spappolare dal punto di vista fisico e mentale, non puoi pensare di giocare giovedì e domenica sempre con gli stessi". Infine, un breve commento sulle condizioni fisiche di Samir Handanovic, ancora fuori per infortunio: "Stiamo valutando la situazione di giorno in giorno. Abbiamo fiducia in Padelli e aspettiamo Handanovic, che recuperà il suo posto quando sarà pronto".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>