Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 33
domenica 14 agosto 2022, ore
CALCIO
FIORENTINA - Commisso: "Vlahovic? Non è finita, non mi faccio ricattare, alla Juve? Non so, agenti? Qui è il Far West, il caso Vlahovic è un esempio"
02.12.2021 16:32 di Napoli Magazine

In diretta a Tutti convocati su Radio 24 è intervenuto il Presidente della ACF Fiorentina Rocco Commisso parlando della situazione dell'attaccante Vlahovic, giocatore in uscita dal club a zero: "Qui non siamo ancora alla fine. Ricordate quanto mi hanno criticato quando ad ottobre sono stato trasparente coi miei tifosi sulla situazione Vlahovic? Dicevano che eravamo rovinati - ricorda Commisso - Eppure nelle 7 partite prima dell'annuncio ha fatto 4 gol di cui 3 su rigore, dopo invece 8 gol di cui uno su rigore. Io credo di averlo motivato, poi devo dire che è un professionista e posso solo parlarne bene. Io però non mi faccio ricattare da nessuno, se mi posso tutelare legalmente lo faccio. Ci sono cose che non sono neanche legali. Non so se va alla Juve ma voglio dire a loro, all'Arsenal e a tutto il mondo che la Fiorentina è padrona del cartellino di Vlahovic. Io non sono uno di quelli che non paga stipendi da mesi, con e senza covid, voglio rispetto".

 

"Regolare le questioni dei procuratori è importantissimo" lo ha affermato il Presidente della ACF Fiorentina Rocco Commisso in diretta a Tutti convocati su Radio 24, portando l'esempio del sistema americano delle procure: "In America ci sono cinque leghe e non c'è cash market, i procuratori al massimo chiedono un 3% sul salario e non sul trasferimento. In ogni sport è così, controlla un commissioner. Qui è come il Far West, che una volta era in America e ora è nel calcio italiano ed europeo. C'è gente che arriva a chiederti il 10 se non il 20%. Dove siamo arrivati? Infantino dice che ci sono 700 milioni andati ai procuratori in un anno. Come si fa a continuare così?". Il Numero Uno Vola aggiunge: "Sono sotto scacco di gente che vuole mandare via Vlahovic. Guardate cos'è successo con Donnarumma, com'è possibile che diamo l'occasione a questi ragazzi di confermarsi, se non era per me lui non diventava un re qui a Firenze. Con Gattuso abbiamo avuto un caso di tripla rappresentanza, ma è una cosa che deve finire"

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>