Anno XXI n° 9
martedì 27 febbraio 2024, ore
CALCIO
GDA - Modugno: "Spalletti premiato dopo un percorso con il Napoli, con la Juve è sempre una gara differente"
07.12.2023 22:00 di Napoli Magazine

Francesco Modugno, intervenuto a "Giochiamo D’Anticipo" su Televomero, ha parlato della cittadinanza onoraria conferita a Luciano Spalletti e della gara che gli azzurri giocheranno domani sera in campionato contro la Juventus. Questo il pensiero del giornalista: “Spalletti ha ricevuto un riconoscimento al termine di un percorso con il Napoli. ADL cittadino onorario di Napoli? Il suo ciclo non è ancora terminato, inoltre va considerato che il suo rapporto con la città e i tifosi è stato controverso in questi anni. “La sua fortuna è che il Consiglio Comunale si rinnova ogni 5 anni, inizierebbe un altro dialogo. Al toscano o la si concedeva adesso o mai più, per il presidente c’è ancora tempo. Sono due personaggi che hanno rappresentato e rappresentano la fortuna del Napoli. Juventus-Napoli? E’ sempre una partita differente. A livello di condizione gli azzurri durano troppo poco: 45' a Bergamo, con il Real entrambe le squadre non ne avevano più alla fine, con l’Inter la condizione è stata buona solo per 60 minuti. Dopo il gol del 2-0 gli azzurri si sono arresi. La Juventus è una squadra forte e seria, si è spesso sottovalutato in questo inizio di stagione la qualità della squadra bianconera. L’ambiente di Torino ha voglia di risollevarsi. Gara svolta domani sera? Il Napoli ha bisogno di una grande prestazione, se poi dovesse arrivare un pareggio andrebbe bene lo stesso. La gara da vincere assolutamente è quella di martedì sera in Champions League con il Braga. Mercato di gennaio? Potrebbero esserci idee sul terzino destro e su un centrocampista per sostituire Anguissa. Faraoni potrebbe tornare di moda, visto che il Napoli l’ha seguito in estate”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>