Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 21
giovedì 19 maggio 2022, ore
CALCIO
HEAD OF OPERATIONS - Formisano: "Questo calendario è un modo per il Napoli di creare contenuti di valore unici nel mondo del calcio"
22.12.2021 13:38 di Napoli Magazine

Alessandro Formisano, Head of Operations, Marketing and Sales della SSC Napoli, è intervenuto in diretta a ‘Calcio Napoli 24 Live’ su CalcioNapoli24 TV: "Questo brutto periodo ci ha insegnato a guardare con più attenzione alle cose più importanti, compreso il pianeta su cui viviamo. Chi ha più vivibilità come i calciatori, deve accendere l'interruttore su tematiche come queste. Abbiamo solo un pianeta e dobbiamo trattarlo bene. Il nostro calendario si ispira a questo. La coerenza del calendario ci consente di parlare del territorio: non abbiamo voluto segnare cose apocalittiche ma si racconta di luoghi di natura incontaminata che si conoscono poco. Questo calendario è un modo per il Napoli di creare contenuti di valore unici nel mondo del calcio. Un modo per distinguerci e metterci in mostra. Ampliamento marchio Napoli? Maglia per San Valentino? Abbiamo fatto una virata importante, storica: non abbiamo più uno sponsor tecnico che vende i nostri prodotti ma abbiamo internalizzato il design realizzato con Giorgio Armani. Abbiamo portato in casa i processi distributivi. Questa attività ha richiesto tempo e conoscenze oltre che sacrifici. Ringrazio sempre il nostro team che ha fatto sforzi oltre la normalità. Socios? C'è sempre tanto lavoro, chi vuole, viene in ufficio e ho appunti con idee e cose fatte o che vorremmo fare. Lavoriamo in tante direzioni, il mercato si evolve tecnologicamente. Ci avvaliamo sempre di nuove risorse, nuovi laureati della facoltà di ingegneria che ci consente sempre un confronto continuo. Ci sono tante novità per la prossima stagione. Cambio del marchio? Questo non posso dirlo, lo lascio al Presidente. I nostri tifosi meritano rispetto, sono la linfa vitale. Tifosi allo stadio? Siamo alla finestra, le limitazioni che potrebbero esserci e speriamo possano essere scongiurate, potrebbero ridurre la capienza. Se così non dovesse esserci, abbiamo in corso già delle iniziative e stiamo mettendo a punto, con l'Università della Campania una tariffa che possa agevolare gli studenti. Barcellona? Tutto è condizionato da quello accadrà, ma stiamo facendo valutazioni per nuove iniziative. Bianchini? Un professionista che lavora nel calcio da tempo. Si occuperà di portare avanti il mercato estero. I risultati in classifica ci consentono di avere nuovi spazi".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>