Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 25
martedì 18 giugno 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
CALCIO
L'EX - Iezzo: "Fallimento? Macché, Napoli ha raggiunto un risultato eccezionale! Frosinone? Gesto non diretto a Callejon, su Insigne..."
29.04.2019 21:03 di Napoli Magazine

Un clima complicato da gestire, quello che si è ormai insidiato nell'ambiente Napoli. Contestazione nata ieri, nonostante la vittoria conquistata contro il Frosinone e la matematica qualificazione alla prossima Champions. Gennaro Iezzo, ex portiere azzurro che ha vissuto gli anni difficili della Serie C e della Serie B, ha parlato ai microfoni di TuttoNapoli partendo proprio dall'episodio del post partita legato a Callejon: "La maglia rigettata in campo non era discorso legato a Callejon, non è stato un gesto nei confronti del giocatore, la stessa maglia data da Fabiàn è stata tenuta. Con tutto il rispetto per Ruiz, Callejon ha fatto 300 partite ed ha fatto tanti gol, non era qualcosa diretta al giocatore. E' un periodo un po' così, magari i tifosi si aspettavano qualcosa in più dalla squadra, a Frosinone magari però può essere anche il gesto di un singolo e non il pensiero degli altri. Su queste cose bisogna sorvolare e stare tranquilli, sopratutto Callejon che sa di essere un giocatore importante per la squadra, e lo sa anche la tifoseria". I biglietti delle Curve per la prossima sfida contro il Cagliari costeranno 30 euro, alcuni pensano sia una risposta agli ultras. "Penso che in certe situazioni bisogna avere buon senso, ma non penso che questo sia il pensiero della società. In certe situazioni meglio tenersi la gente vicina sopratutto in momenti come questo, il campionato non deve dire più nulla ma si può cercare di riportare famiglie allo stadio". Clima teso, eppure il Napoli è da 10 anni consecutivi in Europa. "Altro che importante, questo è un risultato eccezionale! Ci sono club con passati importanti come Inter, Milan e Roma che non ci vanno, il Napoli ci va da dieci anni di seguito è questo è un risultato importantissimo, bisogna essere contenti!" Cosa ti sentiresti di dire ai tifosi tu che hai vissuto la piazza in momenti complicati? "I tifosi danno la spinta in più a questa squadra, ora non parlo da ex calciatore ma da tifoso, al di là di chi gioca o della prestazione o del fallimento di un a stagione, anche se bisogna dire che questa non è una stagione fallimentare assolutamente! Una squadra che fa il secondo posto arriva ad un buon risultato. Da tifoso dico che bisogna andare allo stadio indipendentemente da quello che succede, bisogna difendere i colori oltre tutto e tutti". Poi c'è il caso Insigne. "Ieri non stava bene, altrimenti Lorenzo gioca ed è uno di quelli che ha più personalità. Resta? Al di là di essere napoletano, è un giocatore di grande livello! Se vogliamo portare a casa qualcosa bisogna ripartire da giocatori come Lorenzo, Koulibaly ed Allan, altrimenti dove andiamo!?" Nelle ultime ore qualcuno ha criticato anche l'operato di Ancelotti. "Non può essere criticato per il suo grande passato ed anche per quello che ha fatto quest'anno, però ci aspettiamo dalla sua classe di grande allenatore un grande mercato. Lui dovrà mettere parole per cercare di portare qualche giocatore importante a Napoli!".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in