Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
mercoledì 7 dicembre 2022, ore
CALCIO
L'EX - Iezzo: "Meret ora sente la fiducia del gruppo, la sfrontatezza dei giovani può essere l'arma in più del Napoli"
04.10.2022 13:54 di Napoli Magazine

L’ex portiere del Napoli, Gennaro Iezzo, é intervenuto quest’oggi a 'Febbre a 90', in onda su Vikonos Web Radio/Tv. Ecco le sue dichiarazioni: “Ajax-Napoli? Le aspettative ci sono, gli azzurri possono fare una grande partita. Stasera forse vedremo qualche cambiamento nella formazione iniziale: penso a Simeone e a Lozano, ad esempio. Ma il Napoli è come l’Ajax: non si snatura, prova ad imporre il proprio gioco, magari oggi con un pressing non altissimo proverà a far male agli olandesi. La spiegazione del sorprendente avvio del nuovo Napoli? Forse è data dal fatto che i grandi giocatori che hanno fatto la recente storia del club siano stati sostituiti alla grande da ragazzi giovani e di qualità. La chiave è stata responsabilizzare gli Zielinski, i Mario Rui, gli Anguissa, che insieme alla grande qualità del gioco hanno fatto sì che il napoli mantenesse un andamento costante in classifica. La sfrontatezza dei giovani può essere l’arma in più del Napoli, che può ripercorrere il cammino del Milan dello scorso anno. La squadra è forte ed è stata costruita con saggezza, è un mix perfetto. In più, ieri Spalletti ha detto una cosa giusta: facendo grandi partite si diventa grandi, stasera è un’opportunità importante. Meret? Alex oggi si sente il titolare, come quando arrivò all’inizio della sua avventura azzurra, mentalmente avverte attorno a lui la fiducia di tutti, l’autostima è fondamentale per il portiere, che peraltro è anche protetto, lui che è il vice-Donnarumma, dal terzo portiere della Nazionale”.

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>