Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 32
mercoledì 5 agosto 2020, ore
CALCIO
ON AIR - Antonelli: "Il Napoli visto ultimamente poteva competere per le prime 4 posizioni"
13.07.2020 20:56 di Napoli Magazine

Stefano Antonelli, operatore di mercato, è intervenuto a “Si gonfia la rete” su Radio Marte: “Dries Mertens è una punta atipica. Il Napoli è una squadra straordinaria nel palleggio, va in area di rigore 15-16 volte col palleggio. Culturalmente gli azzurri vanno poco sul fondo a cercare la punta di peso. Osimhen? Mi ricordo lo sbarco a Napoli del ragazzo col suo entourage. La trattativa è seria, ma questo continuo parlare non lo condivido. Se ci sono delle prerogative del Napoli per bisogno di chiarezza va rispettata, non va poi deriso su Twitter. Se fossi un dirigente non avrei gradito questa risposta irriverente sui social. Poi tutto potrebbe sistemarsi. Il Napoli non può rimanere fino al 5 ottobre in attesa di una decisione. A una mia esigenza o richiesta mi rispondi su Twitter? Non va bene. Quali altri colpi possono servire alla squadra? Del Napoli che verrà ci sono i dubbi su Milik e Callejon e non è poco. Anche il futuro di Koulibaly è incerto, occhio al Manchester City. Si è sbloccata la sentenza e potrà giocare la Champions, potrebbe crearsi dunque un effetto domino che sbloccherà il mercato dei difensori. Maksimovic post COVID-19 si è rigenerato. Ha fatto prestazioni importanti, in alcuni momenti è stato straordinario. Il rinnovo è da verificare, è un altro di quelli che può avere mercato. Il mio pensiero è che il Napoli si appresterà a fare una squadra ancor più vicina alle proprie esigenze tecnico tattiche. Il Napoli visto ultimamente poteva competere per le prime 4 posizioni. Il Napoli ha fatto tesoro della prima parte di campionato non brillante. Gattuso è stato un grande gestore di questo Napoli e verrà fondata la squadra in base a ciò che il mister pensa. Under? Io mi terrei Lozano, ha un solo difetto: gioca a sinistra e lì c’è Insigne. In un Napoli che punta a tutte e 3 le competizioni, mi tengo Lozano come vice Insigne. Under non è un trattativa facile. Parliamo di un ottimo giocatore, ma a Napoli ce ne sono altrettanti”.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>