Anno XXI n° 9
sabato 2 marzo 2024, ore
CALCIO
ON AIR - Pistocchi: "Rocchi deve delle spiegazioni sul gol annullato a Rrahmani"
28.11.2023 12:26 di Napoli Magazine

A Radio Napoli Centrale, nel corso di 'Un Calcio alla Radio', è intervenuto Maurizio Pistocchi, giornalista: "Bisogna essere moderatamente ottimisti, l’impatto della squadra con Mazzarri direi che è stato buono. Il Napoli ha fatto una bella partita che nel primo tempo poteva essere definitivamente chiusa, se non fosse stato annullato il gol di Rrhamani per motivi ancora misteriosi. Sarebbe opportuno che Rocchi lo spiegasse nel prossimo episodio di Open VAR: per me, hanno sbagliato a prendere il giocatore di riferimento. La stampa nazionale ha dato 6 ½ a Mariani, per me ha arbitrato malissimo, non ha sanzionato interventi pericolosissimi: il primo fallo su Kvara era da rosso diretto, non è stato neanche ammonito. Ciò che abbiamo visto, comunque, è stato un bel Napoli. Restano da mettere a posto alcuni movimenti difensivi, nel secondo tempo si è concesso troppo. Sul gol dell’Atalanta ha sbagliato Di Lorenzo. Mazzarri ci lavorerà, ne sono certo, c’è stato già un progresso notevole. Raspadori responsabile? Penso che sia un ottimo giocatore, ma non lo vedo come prima punta, lo vedrei benissimo come secondo attaccante. Non perché non sappia giocare a calcio, ma perché ha poca fisicità. Su Juan Jesus, mi sono un po’ meravigliato. Avrei immaginato lo spostamento di Natan esterno e l’inserimento di Ostigard centrale, ma con pochi giorni di lavoro sulle spalle, ci sta. Abbiamo visto un Napoli lucido. La controprova sarà l’Inter e capiremo di più. Derby d’Italia? Intanto c’è da dire che nella Juventus continuano ad essere protagonisti i giocatori che Allegri non vuole: Chiesa e Vlahovic. È difficile vedere una bella partita quando una delle due squadre non vuole giocare ed è così con la Juventus. Loro sfruttano perlopiù gli errori per andare in contropiede. Detto ciò, l’Inter mi è sembrata comunque superiore. Allegri via l’anno prossimo? A marzo di quest’anno ho detto che Conte è l’unico con cui ha parlato la Juventus, sembrava sicuro, poi ha avuto ripensamenti. So di sicuro che c’è un progetto di valorizzazione di tanti giovani. Napoli-Inter? Per me vedremo una partita opposta a quella vista ieri. Il Napoli giocherà e l’Inter cercherà di ripartire. Mi aspetto una partita complicata per cui il Napoli dovrà fare attenzione. Lautaro? L’avevo seguito già in Argentina, mi piacciono i campionati esteri. Camarda? Un errore clamoroso da parte di Pioli. Non fai entrare un ragazzino di 15 anni in una partita che stai vincendo 1-0, se alla sua palla persa avessero pareggiato la partita cosa sarebbe successo? Avrebbero massacrato un ragazzino".

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>