Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 17
lunedì 22 aprile 2019, ore
CALCIO
RMC - Tavano: "Lozano ottimo giocatore, ma il Napoli a gennaio fará ben poco sul mercato"
15.01.2019 23:44 di Napoli Magazine

Diego Tavano, agente Fifa, a RMC Sport Live Show ha parlato di tanti temi di mercato: "Ritengo molto difficile che si possa fare l'operazione Piatek-Milan e Higuain-Milan. Non è un'operazione così facile e non sono convinto che il Chelsea sia così forte sul giocatore. Non penso che togliere oggi Piatek al Genoa sarebbe benvisto dalla piazza di Genova. Anche in questo caso mi sembra difficile che si possa vendere un giocatore così oggi".

Che pensi del doppio colpo della Fiorentina con Muriel e Traorè?
"Credo che se l'Inter fosse stata davvero su Traorè lo avrebbe preso. E' un buon giocatore ma dobbiamo vederlo ancora. Firenze è una piazza importante ed esigente, Traorè dovrà dimostrare di valere la Fiorentina. Muriel è più una certezza e la Fiorentina aveva bisogno di fare qualcosa in attacco".

Ti aspettavi Gabbiadini alla Sampdoria?
"Sì ci poteva stare perché se ne parlava da un po'. E' stato un colpo mirato in un reparto che non stava andando male come l'attacco della Sampdoria".

La Roma deve trovare un centrocampista, ma sono un po' in difficoltà?
"Penso che quando Pallotta ha scelto Monchi è perché è uno dei direttori più importanti d'Europa. Ha grande esperienza e dobbiamo dargli tempo di lavorare. Sicuramente riuscirà a trovare il giocatore giusto per la Roma. Non si farà trovare impreparato".

Lozano è un profilo da Napoli?
"E' un ottimo giocatore ma secondo me il Napoli ora farà ben poco. Per l'estate poi c'è tempo. Lozano può essere un'idea".

Parliamo di De Maio, uno dei giocatori che assisti. Che stagione è a Bologna?
"Non è una buona situazione, lo sanno tutti, giocatori compresi. Ci vuole pazienza e dedizione al lavoro, qualità che non mancano al tecnico Inzaghi. Stanno cercando di sistemare la rosa con degli acquisti e cercheranno di trovarsi da questo imbarazzo. Il campionato italiano oggi è così, in basso c'è molto equilibrio tra le squadre. De Maio si sentiva al centro del progetto quando ha firmato quattro anni di contratto, oggi però va così. Resta? Sì lui vuole restare. Ci tiene al Bologna e al progetto che ha sposato e spera che tutto si sistemi".

Cosa ne pensi del Bologna di Saputo?
"Ha ereditato una situazione pesante ripianando tutti i debiti. La mano sua si vede anche sulle strutture del centro sportivo. Dobbiamo dargli tempo di lavorare sul Bologna ma nel calcio i risultati sono tutto. Saputo ha tutto per riportare il Bologna a certi livelli".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in