Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 50
venerdì 9 dicembre 2022, ore
CALCIO
ROMA - Mourinho: "Il derby non è mai una partita come le altre, Pellegrini sarà del match"
19.03.2022 19:16 di Napoli Magazine Fonte: Tuttomercatoweb.com

Josè Mourinho, allenatore della Roma, ha presentato in conferenza stampa il derby con la Lazio: "E' un derby. Non è mai una partita come tutte le altre, ha sempre qualcosa in più. Ne ho giocati tanti, ma le emozioni sono qualcosa a cui sono abituato. Pellegrini? Recuperati tutti. Solo l'ovvio Spinazzola non c'è, gli altri pronti. Nessun bluff. Domani Lorenzo gioca. Questo derby potrà essere più speciale? L'ambiente sarà più bello. Hanno giocato a porte chiuse e non è stato il derby dei tifosi perché erano a casa. Ora si torna a una quasi normalità. Dove praticamente si confonde il fatto che una squadra giochi in casa e una no. Il derby senza i tifosi non è derby. Zeman ha detto che la Lazio è favorita e che la Roma di Mourinho ad oggi ha deluso? Il mio commento non te lo aspetti. Un allenatore con 25 titoli non va a rispondere a un allenatore che ha due Serie B. A Capello posso rispondere, a Zeman per favore. Il derby più passionale che ho vissuto? Lo sono tutti, io ho giocato Benfica-Sporting come allenatore del Benfica e Benfica-Porto come allenatore del Porto. Il derby è sempre il derby. Bisogna mettersi nella prospettiva degli altri. E chi sono gli altri? I tifosi, in questo senso non posso mai decidere il derby più emozionante per me. Ora gioco per la Roma e i suoi tifosi. Questo è il più importante. Pedro? Non voglio raccontare la storia, se qualcuno deve farlo è Tiago Pinto. Se ha fatto nove gol con la Lazio, bene per lui e per la Lazio. C'è qualcosa della Roma che mi ha colpito? La prima cosa che mi ha colpito è l'affetto anche prima di arrivare qui. Di solito quando arrivi in un club, l'affetto lo guadagni. Qualcosa su cui lavorare. In questo caso è stato anche prima di arrivare. La gente ha un cuore molto speciale per dare affetto senza ricevere niente in cambio. Che Roma voglio vedere? La Roma che mi piace di più è quella che vince e domani voglio una squadra che vince

ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>