Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 8
venerdì 22 febbraio 2019, ore
CALCIO
SASSUOLO - De Zerbi: “Buon punto, peccato per l’occasione di Boateng"
20.01.2019 01:07 di Napoli Magazine Fonte: Alfredopedulla.com

Roberto De Zerbi, allenatore del Sassuolo, ha parlato dopo il pareggio per 0-0 a San Siro contro l’Inter di Luciano Spalletti ai microfoni di Sky Sport: “L’occasione di Boateng ci è rimasta un po’ in gola, peccato, ma venire qui e pareggiare a San Siro è sicuramente un buon risultato, soprattutto per il momento che stavamo vivendo. I gol subiti non sono mai sinonimo di perdita di certezze, mi preoccupo se le dovessero perdere i giocatori. Oggi hanno dimostrato di non averle perse. Tante partite le abbiamo chiuse con zero gol subiti, il problema è quando ‘sbraghiamo’ e ne prendiamo tanti. Io non faccio il finto umile perché a volte vengo interpretato male. Penso che abbiamo fatto una buonissima partita, una grande partita, perché abbiamo giocatori di qualità. L’allenatore può dare qualcosa in più, ma le qualità dei giocatori sono quelle e il merito è loro. Mi sono soffermato sul penultimo passaggio, perché si tratta di potenziali azioni da gol che non vengono sfruttate o per imprecisione oppure per la troppa ansia di andare davanti al portiere. Rispetto alla sfida di Coppa Italia contro il Napoli abbiamo scelto di abbassare un po’ la pressione, perché l’Inter è sempre l’Inter e va rispettata: la pressione alta favorisce una squadra che sa palleggiare; quando invece chiudi le linee di passaggio metti un po’ più in difficoltà chi sa giocare. E noi abbiamo fatto questo. Questo Sassuolo è un Benevento con maggiore qualità? È vero. Il Benevento è venuto qua è ha vinto 1-0 con il Milan, quella squadra aveva un’anima forte e credo ce l’abbia anche il Sassuolo. C’è qualche giocatore che ha giocato oggi che potrebbe andar via a giorni, io non mi voglio opporre. Mi riferisco a Peluso, che ha avuto troppo poco spazio e potrebbe uscire. Noi non vorremmo, intanto oggi ha dimostrato di giocare come se dovesse star qui altri 10 anni. Locatelli? È difficile escludere qualcuno dalla lista dei migliori oggi. Anche Locatelli è uno di questi, ora vediamo se mi ascolta un po’ di più. Sa quello che deve fare e lo sta facendo”.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in