Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 32
mercoledì 5 agosto 2020, ore
CALCIO
SERIE A - Lecce-Fiorentina 1-3, salentini sempre terzultimi
15.07.2020 23:59 di Napoli Magazine

Va ai viola la sfida al Via del Mare, match della 33esima giornata di Serie A che registra il 3-1 per Iachini sulla strada della salvezza. Toscani subito avanti con Chiesa, Pulgar si fa parare da Gabriel il rigore del raddoppio. Prima dell'intervallo tremendo uno-due con Ghezzal (su calcio di punizione) e Cutrone. Ripresa in controllo per la Fiorentina che concede il gol di Shakhov nel finale e sale a quota 39 punti. Dieci in meno per il Lecce che non si allontana dal terzultimo posto. Si affrontano due squadre a caccia di punti: La Fiorentina, che si affida a Cutrone e Ribery, e il Lecce, che schiera davanti l’ex Babacar. Inizio gara deciso e i viola passano subito in vantaggio: al 6° un errore di Rispoli lancia Cutrone sulla trequarti; l’ex Milan coglie l’inserimento in area di Chiesa, che è bravo a battere Gabriel con un destro sul primo palo; il genovese sale così a quota sette reti in questo campionato. Per il Lecce la partita è in salita e al 10° gli ospiti potrebbero già chiudere: c’è un contatto in area tra Ghezzal e Gabriel, Guida indica il dischetto. Pulgar batte, ma la conclusione non è troppo potente e il portiere del Lecce para. I salentini tirano un sospiro di sollievo, ma concedono troppe occasioni in campo aperto; gli ospiti dilagano: al 38’ Ghezzal tira una punizione a giro che supera la barriera e si insacca alla sinistra di Gabriel. Due minuti dopo è il turno di Cutrone: Chiesa lancia il comasco, che scatta sul filo del fuorigioco e, a tu per tu con il portiere di casa, lo trafigge. La partita sembra finita, ma c’è ancora tempo per un brivido prima dell’intervallo perché Caceres sbaglia e serve involontariamente Farias; il brasiliano calcia e centra la traversa. La ripresa vede la Fiorentina gestire le incursioni del Lecce senza problemi e creare qualche occasione da gol; ad andare a segno, però, sono i giallorossi, con Shakhov che finalizza un cross di Vera all’88°. In ogni caso il successo va alla Fiorentina, che scavalca in classifica la Sampdoria e, con un punto di margine sui genovesi, si porta al 13° posto.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>