Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 10
domenica 7 marzo 2021, ore
CALCIO
SUPERCOPPA - Iannone: "Valeri arbitro affidabile ed esperto"
20.01.2021 19:10 di Napoli Magazine

Antonio Iannone, ex fischietto della serie A, interviene durante la maratona di dodici ore per la supercoppa di ClubNapoli All News in onda su Teleclubitalia ch 98: “Non mi aspettavo la scelta di Valeri, ma vista la designazione dell’ultima giornata, in cui, in due incroci importanti, cioè Orsato nel derby capitolino, e Doveri per Inter e Juve, considerato che l’organico di arbitri che possono fare questo genere di partita, escludendo Guida e Maresca, internazionali ma campani, rimaneva Valeri. Discorso diverso per Irrati, perché in Milan – Juventus non aveva brillato: quando ho letto di Doveri che è stato scelto per il derby d’Italia, era scontata la designazione di Valeri, che resta un arbitro affidabile ed esperto. Stasera cè un trofeo, e c’è da stabilire una vincente in modo autentico e credibile: la supercoppa cade nel mezzo del campionato, e si rischia di aver eventuali strascichi polemici sull’arbitraggio anche in corso di campionato. L’ arbitro deve capire subito qual è l’approccio delle due squadre che intendono perseguire in campo: se un gioco tattico, o un gioco intimidatorio, perché, nel secondo caso, l’arbitro deve subito intervenire per mettere i puntini sulle i affinché possa praticarsi un gioco corretto, e piacevole. Ed un arbitro che arbitra a questi livelli conosce i giocatori, ed approfondisce ancora di più la tipologia del gioco delle squadre in campo e quelle nello specifico di alcuni giocatori: nello specifico, su Cuadrado, avrà le informazioni necessarie per non cascare in eventuali furbizie da parte del giocatore colombiano, che ha nelle caratteristiche del giocatore il fatto di avere un equilibrio piuttosto precario… Stabilire il confine che passa dalla naturalezza della caduta oppure dall’opportunismo: se capita in area di rigore, avviene la supervisione dell’arbitro Var, altrimenti l’arbitro in campo si fida delle sue percezioni e delle sue abilità in campo per capire se è un contatto falloso oppure un contatto corretto di gioco“.

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>