Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
mercoledì 16 ottobre 2019, ore
CALCIO
TWEET - Sarnataro: "Napoli, cuore, cervello, maturità tattica e cinismo nel momento giusto"
18.09.2019 00:56 di Napoli Magazine

Scrive su Twitteri il giornalista Dario Sarnataro commentando la vittoria del Napoli contro il Liverpool: "Cuore, cervello, maturità tattica e cinismo nel momento giusto. Il Napoli batte il Liverpool alla fine di una gara splendida per intensità di gioco e calcio verticale da ambo le parti. Primo tempo a 1000 all’ora da parte di entrambe, nel st il Liverpool sembra prevalere il Napoli rischia ma poi le prodezze sono sia di Meret che di Adrian. Alla fine un pizzico di buona sorte aiuta gli azzurri negli episodi chiave. Ma il Napoli è da applaudire perché ha interpretato nel modo migliore una gara difficile contro un Liverpool fortissimo ...e in un momento in cui la propria condizione non è ancora al 100%. Sono queste le vittorie che possono imprimere una svolta ad una stagione. #calcio #champions #napoliliverpool Le mie pagelle #NapoliLiverpool Meret 7: sicuro e serafico, una parata monstre su Salah Di Lorenzo 7: disinvolto come un veterano, perfetto in fase difensiva, propositivo Manolas 6.5: tempista e preciso sino a quando non svirgola e non ha il fiato corto Koulibaly 8: monumentale. È dappertutto e chiude ogni varco Mario Rui 7.5: marziano nel primo tempo per anticipo e sovrapposizioni, cala solo un po’ nel st Callejon 7: il professore cambia la partita con il rigore procurato e poi la gestisce con la sua sapienza Allan 6.5: in crescita. Sale di tono prima di cedere ai crampi. Qualche errore in uscita Fabian Ruiz 7: sbaglia qualche “uscita”, poi è addirittura sontuoso, anche in copertura, anche sulla fascia Insigne 6: volitivo ma non ispirato come nei giorni migliori Mertens 7: segna il rigore e si danna Lozano 6: generoso ma sembra un po’ fuori dallo spartito Zielinski 6: prima pasticcia poi corre sino alla fine Llorente 7: esperienza nel tenere la palla su e freddezza sul gol Elmas sv Ancelotti 7.5: capisce che non può aggredire come lo scorso anno un Liverpool più forte di quello e con un Napoli meno in condizione di 11 mesi fa. Linee strette e cambi perfetti".

Loading...
ULTIMISSIME CALCIO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>