Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 5
mercoledì 26 gennaio 2022, ore
CULTURA & GOSSIP
A NAPOLI - Città della Scienza: weekend all'insegna di scienza e solidarietà
02.12.2021 17:55 di Napoli Magazine

Weekend all’insegna di scienza e solidarietà


Il 4 e il 5 dicembre Città della Scienza attende i suoi visitatori per un weekend speciale all’insegna della scienza e della solidarietà.


I piccoli scienziati in erba, e tutti gli appassionati, potranno tornare a visitare l’affascinante mostra Insetti & Co., che riapre a grande richiesta arricchita con nuove istallazioni e nuovi interessantissimi ospiti, che sarà possibile osservare in ambienti che richiamano i loro habitat. Ci si immergerà alla scoperta delle straordinarie proprietà di insetti e altri invertebrati e si potranno conoscere da vicino i tanti piccoli protagonisti la cui esistenza è favorita o messa a rischio a causa delle attività umane: blatte, mantidi, insetti stecco, formiche, millepiedi e paguri, che si mostreranno con tutte le loro caratteristiche, punti di forza e di debolezza. Un’occasione da non perdere soprattutto per gli insectofobici e aracnofbici per sfidare le proprie paure partecipando a divertenti interactive lab e science show.  Passando dal piccolo al piccolissimo, nel museo interattivo sul corpo umano Corporea, si parlerà di microbi, alghe e virus con affascinanti dimostrazioni scientifiche e laboratori per bambini.


Al Planetario invece sarà la volta di uno spettacolo unico ed imperdibile, Audio Universo, progettato in occasione della Giornata internazionale delle persone con disabilità, indetta dalle Nazioni Unite per il 3 dicembre, con l’intento specifico di includere persone con disabilità visive e permettere a tutti di godere lo spettacolo del cielo.
Suoni speciali permetteranno infatti anche a non vedenti e ipovedenti di esplorare la volta celeste e il Sistema Solare. Il nuovo spettacolo, presentato in anteprima il 3 dicembre nei planetari di Firenze, Napoli, Palermo e Torino è stato prodotto dalle università inglesi di Newcastle e Portsmouth con la collaborazione di Anita Zanella dell’Istituto Nazionale di Astrofisica.


Un altro appuntamento con la scienza inclusiva sarà sabato 4 dicembre con l’incontro organizzato in collaborazione con SINAPSI e l’Università di Napoli Federico II, in cui verrà sperimentata una nuova modalità di fruizione, tattile e acustica, di alcuni exhibit di Corporea per persone con disabilità visive.


L’incontro  cercherà di fornire a tutti i presenti gli elementi indispensabili per comprendere come rendere il mondo più accessibile alle persone non vedenti da diverse prospettive, affrontando il tema dell'accessibilità dei documenti e dei siti web, verranno illustrate alcune esperienze svolte in diverse realtà della regione che hanno consentito a persone non vedenti e persone vedenti di condividere alcune opere d'arte, infine, si affronterà il tema dell'accessibilità dei percorsi quindi su come rendere spazi urbani indoor e outdoor più fruibili alle persone non vedenti.

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>