Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 12
martedì 19 marzo 2019, ore
CULTURA & GOSSIP
A SCAMPIA - Al Ferraris il progetto per una Scuola di Cinema
15.03.2019 11:52 di Napoli Magazine

Al Ferraris il progetto per una Scuola di Cinema

 

Sabato 16 marzo alle ore 10,30 la presentazione ufficiale nell'istituto di Scampia

 

Sabato 16 marzo alle ore 10,30 presso l’Auditorium dell’Istituto Tecnico “Galileo Ferraris” di Napoli, a Scampia, in via A. Labriola Lotto 2/G, si terrà la presentazione ufficiale del progetto “Così vicino, così lontano - Volti e storie oltre la periferia di Napoli”, vincitore del Bando del Piano Nazionale Cinema per la Scuola promosso dal Mibact e Miur.

 

Interverranno Saverio Petitti, Dirigente Scolastico ITIS “Galileo Ferraris”; Sabrina Innocenti, Presidente Associazione École Cinéma; Susanna Ravelli, Centro Itard; Giuseppe Carrieri, regista.

 

Al termine del percorso, con la collaborazione e la regia di Giuseppe Carrieri, gli studenti realizzeranno un breve docufilm “Cosi vicini, così lontani - Volti e storie oltre la periferia di Napoli” che racconterà poeticamente le imprevedibili strade con cui la ricerca della felicità congiunge le illusorie distanze tra periferie e centro.

 

Il progetto dell’Istituto Ferraris è frutto di un partenariato costituito con l’Associazione culturale École Cinèma, che ha sede a Scampia e che da tempo è impegnata nella diffusione del Cinema per le Scuole della città come strumento didattico-educativo. Gli altri partner progettuali sono il Centro di orientamento professionale e sviluppo territoriale Itard, l’Associazione Guanxi e l’Associazione di formazione docenti Ker.

 

Il progetto rappresenta un secondo step di approfondimento di educazione al cinema, condotto dall’IstitutoFerraris con l’Associazione École Cinèma, che ha portato nel 2014 alla produzione della serie a episodi denominata “Vista con granello di sabbia”, diretta anch’essa dal regista Giuseppe Carrieri.

 

I moduli formativi del progetto, certificati dagli Enti Formatori, saranno utili per l’iscrizione all’albo dei docenti abilitati alla formazione nella didattica per immagini, creato da Miur e Mibact. Insegnanti e studenti parteciperanno a sessioni formative specificatamente dedicate alla gestione delle immagini e alle normative che sono collegate alla tutela della proprietà e dei contenuti, nonché alle procedure che tutelano i diritti in materia di utilizzo delle stesse soprattutto nei contesti dei canali social e di media digitali ad ampia diffusione nel web.

 

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in