Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 30
martedì 23 luglio 2019, ore
IL SONDAGGIO
MERCATO - Napoli, serve il bomber o va bene Milik prima punta?
Serve il bomber
Va bene Milik prima punta
RISULTATI
VOTA
CULTURA & GOSSIP
ESTATE A NAPOLI - Le mostre d'arte da non perdere
05.07.2019 18:40 di Napoli Magazine

Per chi resta a Napoli nel fine settimana un buon suggerimento ci sembra possa essere quello di visitare alcune delle bellissime (e molto differenti tra loro) mostre ospitate nei nostri musei e nei luoghi dedicati all'arte.

In primo luogo ricordiamo che la grande mostra dedicata al Caravaggio, aperta con grande successo di pubblico dal 12 aprile scorso, chiudera' definitivamente i battenti il 14 luglio. Segnaliamo che domenica 7 luglio l'ingresso al Museo di Capodimonte e' gratuito, mentre il biglietto per la mostra e' disponibile al prezzo scontato di 8,00 euro. Alle ore 19.30 tra il Belvedere e il Cortile, inoltre si tiene uno straordinario concerto sinfonico corale ideato dal Maestro Roberto De Simone per la IV edizione della rassegna “Luglio musicale 2019” (replica lunedi' 8 luglio).

Si e' inaugurata intanto, nel Museo Archeologico, una nuova mostra estremamente suggestiva e interessante: Gli Assiri all’ombra del Vesuvio, che illustra ed esplora, anche ad un uso immersivo delle tecnologie, una delle piu' affascinanti ed importanti civilta' del Mediterraneo antico.

Ricordiamo infine, tra le mostre ospitate nelle sedi del Comune, quella presente nel Complesso di San Domenico Maggiore: Transvantgarbage. Terre dei Fuochi e di Nessuno, la mostra fotografica di Marisa Laurito, e, nel PAN|Palazzo delle Arti Napoli, la straordinaria restrospettiva di Elio Washimps.

L’elenco completo delle mostre e tutti gli altri programmi dell’Estate a Napoli si possono scaricare dal sito web del Comune di Napoli www.comune.napoli.it.

CONVENTO DI SAN DOMENICO MAGGIORE

Vico San Domenico Maggiore, 18

dal lunedi' al sabato), dalle ore 10,00 alle 18,00 – ingresso libero

dal 16 maggio al 28 luglio 2019

Transvantgarbage. Terre dei Fuochi e di Nessuno - Mostra fotografica di Marisa Laurito

Marisa Laurito, e' un'artista a tutto tondo il cui talento abbraccia la recitazione, il canto, la pittura e la scultura. Transavantgarbage nasce da una sua partecipazione al docufilm sulla Terra dei Fuochi dal titolo “l Segreto di Pulcinella”. Appassionata alla tematica ambientale, Marisa Laurito si definisce un “Artista in resistenza”, che non si arrende al triste fenomeno del biocidio: da qui nasce l’idea di questa mostra fotografica che denuncia l'insulto ambientale che lede il diritto dei cittadini alla salute e alla vita.

PAN | Palazzo delle Arti Napoli

Dal lunedi' al sabato dalle ore 9.30 alle ore 19.30

La domenica e i giorni festivi dalle ore 9.30 alle ore 14.00 - Martedi' chiuso

dal 29 maggio al 13 luglio 2019

Elio Washimps. Retrospettiva

Nell’ambito della progressiva riscoperta delle diverse scuole del Novecento Italiano, appare sempre piu' necessario approfondire l’analisi di questo straordinario periodo artistico in ambito napoletano. Le mostra, di impostazione monografica, ripropone all’attenzione dello scenario critico nazionale l’artista Elio Waschimps. E’ promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo, curata da Mario Franco e realizzata dalla casa editrice “Editori Paparo” in collaborazione con redattori e cultori di arte contemporanea napoletana. Saranno in esposizione: il periodo dell’astratto cosi' detto “Informale” degli anni Sessanta, il ciclo ispirato a “Marat e ai Giochi” degli anni Settanta – Duemila, alcuni lavori dedicati ai “Mamozzi” e, infine, l’ultimo periodo delle “Signore in Rosso” per un totale di oltre 60 opere di grande formato.

MUSEO ARCHEOLOGICO NAZIONALE

dal 3 luglio al 16 settembre 2019

Gli Assiri all’ombra del Vesuvio

L’Assiria rappresentava la fascia territoriale dell’alto Tigri in corrispondenza della parte settentrionale dell’odierno Iraq. Il progetto scientifico, promosso dal MANN e dall’Universita' degli Studi di Napoli “L’Orientale”, ha selezionato numerosi reperti, provenienti, tra l’altro, da British Museum, Ashmolean Museum e Musei Vaticani, oltre ai i calchi ottocenteschi, appartenenti al MANN e non esposti da molti anni. In tre sale i visitatori sono condotti a scoprire, in un iter circolare, i tre palazzi che furono il centro del potere e della cultura degli Assiri: Nimrud, Ninive, Korsabad. “L’impero assiro rivive al Museo Archeologico di Napoli   in tutto il suo splendore parlandoci di eredita' profonde” – dichiara il direttore Giulierini –  Lavorare sulla storia dell’Assiria significa, inoltre, accendere un riflettore su un’area molto sensibile del Medio Oriente, la Siria, l’Iraq e l’Iran, paesi che per la posizione strategica e la presenza di petrolio hanno subito guerre, devastazione di musei e distruzione di siti archeologici. Il contributo della tecnologia e l’idea di un allestimento  che coinvolge i  cinque sensi rendera’ l’ esperienza del visitatore  totalmente immersiva. Per la prima volta al MANN e' stato creato, infatti, un ambiente immersivo, destinato successivamente a diventare uno spazio multimediale permanente del Museo: in questa stanza sono proiettati in successione tre diversi filmati per approfondire i contenuti scientifici della mostra sugli Assiri. L’intera mostra, inoltre, e' concepita come percorso multisensoriale: la vis?ta e' messa in gioco non solo dall’osservazione delle opere presentate, ma anche dai filmati immersivi e dalle ricostruzioni.

MUSEO DI CAPODIMONTE

dal 12 aprile al 14 luglio 2019

Caravaggio Napoli

Con un rigoroso approccio scientifico, mette a confronto 6 opere del Merisi, provenienti da istituzioni italiane e internazionali, e 22 quadri di artisti napoletani, che ne registrano immediatamente la novita' venendone travolti, con soggetti ricorrenti nei dipinti del Maestro. Il progetto di mostra comprende la ricostruzione di un percorso documentato, attraverso la citta', dei luoghi che Caravaggio frequento' e in cui visse.

Info e prenotazioni: Ufficio Accoglienza Museo di Capodimonte tel. 081.7499130 (10.00-13.00 | 15.00-18.00). mu-cap.accoglienza.capodimonte@beniculturali.it (attendere risposta per conferma disponibilita').

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in