Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 13
domenica 29 marzo 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
CULTURA & GOSSIP
IL PENSIERO - Vasco Rossi: "Nella vita c'è la ragione, nelle canzoni c'è solo l'istinto"
26.03.2020 10:37 di Napoli Magazine

Scrive su Instagram il celebre cantante Vasco Rossi: "Nelle canzoni riesco a essere me stesso, a parlare di me in modo del tutto sincero. Nella vita no. Perché nella vita c'è la ragione, nelle canzoni c'è solo l'istinto. Quando parlo con gli altri, automaticamente si mette in moto una serie di meccanismi che hanno a che vedere con la razionalità, il buon senso, il timore che quello che stai dicendo possa essere interpretato male o strumentalizzato. Uno dei problemi di essere un personaggio pubblico è che ogni tua parola viene pesata, misurata e poi ingigantita. Se tu prendi una mia frase e la decontestualizzi, la inserisci in un altro discorso, in un altro ambiente, dai a quella frase un senso diverso, a volte completamente diverso. Questo mi fa paura. In una canzone non ho paure, non ho paura di nulla. Faccio in modo che la ragione resti fuori dalla porta. Se bussa, non la faccio entrare. La ragione, in una canzone, è pericolosa, perché impedisce al cuore di esprimersi. Nella vita di tutti i giorni noi siamo cuore e cervello, ma nella musica devo stare attento che il cervello non si metta davanti al cuore e gli faccia ombra. #pensieri #riflessioni #interpretazioni #senso #setipotessidire #teniamoduro #celafaremo #iorestoacasa #stopcovid19 #vascononstop #musicanonstop".

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Nelle canzoni riesco a essere me stesso, a parlare di me in modo del tutto sincero. Nella vita no. Perché nella vita c'è la ragione, nelle canzoni c'è solo l'istinto. Quando parlo con gli altri, automaticamente si mette in moto una serie di meccanismi che hanno a che vedere con la razionalità, il buon senso, il timore che quello che stai dicendo possa essere interpretato male o strumentalizzato. Uno dei problemi di essere un personaggio pubblico è che ogni tua parola viene pesata, misurata e poi ingigantita. Se tu prendi una mia frase e la decontestualizzi, la inserisci in un altro discorso, in un altro ambiente, dai a quella frase un senso diverso, a volte completamente diverso. Questo mi fa paura. In una canzone non ho paure, non ho paura di nulla. Faccio in modo che la ragione resti fuori dalla porta. Se bussa, non la faccio entrare. La ragione, in una canzone, è pericolosa, perché impedisce al cuore di esprimersi. Nella vita di tutti i giorni noi siamo cuore e cervello, ma nella musica devo stare attento che il cervello non si metta davanti al cuore e gli faccia ombra. #pensieri #riflessioni #interpretazioni #senso #setipotessidire #teniamoduro #celafaremo #iorestoacasa #stopcovid19 #vascononstop #musicanonstop

Un post condiviso da Vasco Rossi (@vascorossi) in data:

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>