Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XIX n° 49
domenica 4 dicembre 2022, ore
CULTURA & GOSSIP
L'INCONTRO - "ROGA", Giusy Versace accoglie Carlo Bonomi al centro ortopedico di Enna, in Sicilia
07.10.2022 16:45 di Napoli Magazine

Nella ‘fabbrica delle gambe’ di Giusy Versace, il centro ortopedico ROGA, di Enna in Sicilia, ieri pomeriggio l'atleta paralimpica e testimonial del centro, assieme al presidente Cda e direttore tecnico Rosario Gagliano, hanno accolto il presidente nazionale di Confindustria Carlo Bonomi, in visita nell’Isola per una serie di incontri con gli imprenditori. Dopo aver visitato tutti gli ambienti del centro ortopedico, dove da oltre 10 anni Giusy Versace si fa seguire nell'allineamento e costituzione delle sue protesi, il presidente Bonomi ha incontrato una cinquantina di imprenditori del territorio, ospiti della ROGA. L'incontro è stato moderato dal dottor Fabio Montesano, reggente provinciale Sicindustria e hanno partecipato all'organizzazione di questo importante meeting Gregory Bongiorno, presidente regionale di Sicindustria e Alessandro Albanese presidente di Confindustria Sicilia. “Sono onorata e felice di aver preso parte a questo importante momento di confronto – racconta Giusy Versace - poiché ritengo che chi fa impresa in Sicilia meriti un doppio plauso, per le difficoltà molto spesso legate alla carenza di infrastrutture e ai tanti pregiudizi. Quest’isola ha tanto da offrire e gli imprenditori presenti oggi, Roga incluso, rappresentano eccellenze del territorio, che spesso hanno visto passarsi il testimone da padre in figlio, e che meritano rispetto e supporto. Dagli interventi che ho ascoltato oggi, incluso quello del presidente Bonomi, è emerso il cuore e la passione di questa terra e di questa gente che con coraggio continua ad investire”. Giusy Versace si avvale da diverso tempo della tecnologia della società islandese di bioingegneria Össur, specializzata nella progettazione e realizzazione di protesi tecnologicamente molto avanzate, e della competenza di Rosario Gagliano e del suo staff. “Furono i primi a puntare su di me quando, nel 2011, mi affacciai più seriamente al mondo dello sport paralimpico. Roga al tempo non produceva protesi sportive, ma accettò di affrontare questa nuova sfida. In lui ho trovato forte passione, competenza, disponibilità e pazienza, tutti elementi che ogni anno mi convincono a venire qui, nell’entroterra siciliano, da Milano almeno due o tre volte per sistemarmi le gambe. E’ anche grazie al suo supporto, assieme alla tecnologia delle protesi Össur, se sono riuscita a vincere 11 titoli italiani, firmare diversi record nazionali che ancora oggi portano il mio nome sui 60,100, 200 e 400 metri, vincere due medaglie europee, correre una finale alle Paralimpiadi di Rio nel 2016, oltre a vincere un'edizione di 'Ballando con le Stelle'. Roga mi rifornisce anche tutte le protesi da mare e molto spesso offre, con sensibilità, il suo tempo per realizza ausili per i ragazzi con disabilità che aiuto con la mia onlus, la Disabili No Limits. Sono davvero orgogliosa di vedere come la sua azienda sia cresciuta, offrendo sempre più servizi e nuove opportunità di vita". – conclude Giusy Versace.

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>