Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 33
sabato 15 agosto 2020, ore
CULTURA & GOSSIP
LIBRI - "Io, Napoli e tu" di Lello Arena, presentazione presso l'Atelier del Maestro Lello Esposito a Napoli
10.12.2019 13:17 di Napoli Magazine

IO, NAPOLI E TU

 

RICORDI, PASSEGGIATE, INCONTRI, LEGGENDE, PENSIERI IN LIBERTÀ

 

di Lello Arena

 

a cura di Stefano Genovese

 

pagg. 176 - euro 17,50 - uscita: 8 ottobre 2019

                                            

UN VIAGGIO NELLA STORIA, NELL’ANIMA, TRA LA GENTE DI NAPOLI IN COMPAGNIA DI UN NAPOLETANO INNAMORATO DELLA SUA CITTÀ, CON I RACCONTI DI ISA DANIELI, LELLO ESPOSITO, ENZO AVITABILE E GLI ARTETECA

 


Giovedì 12 dicembre, dalle ore 17.30 alle ore 20.00, Lello Arena presenta il suo libro "Io, Napolo e tu" (Edizioni Piemme) presso l'Atelier del Maestro Lello Esposito - Le Scuderie Sansevero.


Con l'autore sarà presente e interverrà l'artista.

Palazzo Sansevero Vico San Domenico Maggiore, 9  Napoli.
 

 

Vitale, chiassosa, colorata. Eccessiva, esagerata, ma anche delicata. Fatta apposta per essere amata e impossibile da giudicare. È questa la Napoli di Lello Arena, protagonista e scenario di storie antiche e nuove raccolte nelle strade, nei palazzi e nelle botteghe, dalla voce degli amici e degli artisti che la animano tra i ricordi famigliari. Le vie del centro – quelle della prima casa e della scuola – restituiscono tenere ed esilaranti avventure infantili: i pervicaci e catastrofici tentativi di diventare chierichetto; il percorso mattutino fatto da scolaro, disseminato di irresistibili tentazioni sotto forma di babà, pizze fritte, graffe, pannocchie e cuzzetielli di pane ripieni di zucchero e ricotta. Nella stupenda Villa Bruno di San Giorgio a Cremano, che compare, ferita dal terremoto del 1980, nel mitico film Ricomincio da tre, si passeggia fra i ricordi di Massimo Troisi, l’amico incontrato a quattordici anni nel teatro della parrocchia. Da antichi cimiteri e residenze signorili riemergono episodi curiosi e strampalati, custoditi gelosamente dalla tradizione popolare. Dalle barche schierate su via Caracciolo si assiste ai fuochi a mare in onore della Madonna di Piedigrotta, inebriati dai profumi e dai suoni della festa. Attraversando la Napoli folcloristica e quella segreta, la Napoli della storia e quella di oggi, Lello Arena mette in scena un testo struggente e spassoso, un diario intimo e una commedia corale intrisi della quintessenza della napoletanità, quello spirito sorridente e un po’ beffardo, generoso e geniale, sempre capace di sorprenderti, che si respira in ogni piazza e in ogni vicolo e incanta chi lo scopre per la prima volta.

 

Lello Arena è nato a Napoli nel 1953 e ha iniziato giovanissimo a lavorare in teatri e cabaret della sua città. Negli anni Settanta, insieme a Massimo Troisi ed Enzo Decaro, dà vita al gruppo cabarettistico La Smorfia, che si afferma presto anche in teatro e televisione. Ha lavorato nei film di Troisi Ricomincio da tre e Scusate il ritardo, per il quale è stato premiato con il David di Donatello. Alla carriera teatrale ha affiancato l’attività di sceneggiatore, doppiatore, intrattenitore televisivo e regista.  Ha curato per Einaudi una raccolta degli sketch della Smorfia e una serie di libri con dvd sulle commedie di Totò e della coppia Totò e Peppino. È sceneggiatore di storie a fumetti di Lupo Alberto e Topolino. Nel 2009 ha ricevuto il Premio Massimo Troisi alla carriera.

 

Stefano Genovese, sceneggiatore e regista, ha pubblicato come autore Reverse (Pil Associati), Il coraggio di essere una farfalla, con Vladimir Luxuria, Se vuoi essere contemporaneo leggi i classici, con Gabriele Lavia, e Il bio non è una bufala!, tutti editi da Piemme.

 

Loading...
ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>