Cultura & Gossip
LIBRI - "Un posto in scena" di Marina Tagliaferri, presentazione al Teatro Sannazaro lunedì 11 dicembre
01.12.2023 21:58 di Napoli Magazine

Il prossimo 11 dicembre, alle 17,30, presso il Teatro Sannazaro, in via Chiaia 157, sarà presentato il libro di Marina Tagliaferri “Un posto in scena” - Riflessioni e ricordi di una folle professione. Accanto a lei ci saranno Antonio Parlati, Direttore della Rai di Napoli, l’attrice Miriam Candurro, a cui sono affidate le letture, gli attori/colleghi di “Un posto al sole”. Condurrà la giornalista Tiuna Notarbartolo.

 

Sarà un modo per parlare di teatro, con questo evento prenatalizio ad ingresso gratuito, offerto dal Teatro Sannazzaro e dalla Giannini Editore ai loro spettatori e lettori.

 

Marina Tagliaferri, amatissima dal pubblico italiano per essere una delle protagoniste della fiction televisiva di Rai 3 “Un posto al sole”, dona al suo pubblico un libro che racconta scena e retroscena della sua lunga ed intensa carriera teatrale, narrando, con piglio vivace, travolgente e autentico, storie, ricordi, trucchi e modalità di quello che lei chiama il mestiere più bello del mondo.

 

È il lungo racconto di una carriera, ma anche di una passione e di vita, tanto più universale quanto più nasce dalla sua vicenda personale.

 

Racconta di quelle “sliding doors” che sono nell’esistenza di ciascuno, di quelle scelte, spinte dalla folle passione, e che poi ti cambiano la vita. Te la incanalano nel verso giusto, e ti fanno stare bene. Perché, come dice la Tagliaferri, la recitazione è uno dei pochi modi per entrare in connessione con la parte più profonda di noi, il nostro “Sé”. In questo Sé in realtà, c’è tutto quello di cui avremmo veramente bisogno. Può curarci il corpo e l’anima. Può salvarci la vita e forse salvarla ad altri.

 

Lo studio, l’Accademia, le tournées: i capitoli si susseguono veloci, dando spazio anche ai numerosi incontri con personaggi speciali, da Carmelo Bene a Vittorio Gassman, da Paola Borboni a Giorgio Albertazzi, a tanti, tanti altri.

 

E nel finale trova spazio anche la sensazionale esperienza di “Un posto al sole”.

 

“Noi siamo i protagonisti di noi stessi e la memoria che noi costruiamo è l’unica chiave per leggere il futuro”.

 

 

Un volume da non perdere, un’ottima idea regalo, arricchito con molte immagini di scena e di vita.

 

Una delle grandi attrici del teatro e della televisione italiana che si rivela, con questo libro, anche una grande narratrice. E che nel 2024 festeggia, anche con queste pagine, i suoi 50 anni di carriera.

 

ULTIMISSIME CULTURA & GOSSIP
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
LIBRI - "Un posto in scena" di Marina Tagliaferri, presentazione al Teatro Sannazaro lunedì 11 dicembre

di Napoli Magazine

01/12/2024 - 21:58

Il prossimo 11 dicembre, alle 17,30, presso il Teatro Sannazaro, in via Chiaia 157, sarà presentato il libro di Marina Tagliaferri “Un posto in scena” - Riflessioni e ricordi di una folle professione. Accanto a lei ci saranno Antonio Parlati, Direttore della Rai di Napoli, l’attrice Miriam Candurro, a cui sono affidate le letture, gli attori/colleghi di “Un posto al sole”. Condurrà la giornalista Tiuna Notarbartolo.

 

Sarà un modo per parlare di teatro, con questo evento prenatalizio ad ingresso gratuito, offerto dal Teatro Sannazzaro e dalla Giannini Editore ai loro spettatori e lettori.

 

Marina Tagliaferri, amatissima dal pubblico italiano per essere una delle protagoniste della fiction televisiva di Rai 3 “Un posto al sole”, dona al suo pubblico un libro che racconta scena e retroscena della sua lunga ed intensa carriera teatrale, narrando, con piglio vivace, travolgente e autentico, storie, ricordi, trucchi e modalità di quello che lei chiama il mestiere più bello del mondo.

 

È il lungo racconto di una carriera, ma anche di una passione e di vita, tanto più universale quanto più nasce dalla sua vicenda personale.

 

Racconta di quelle “sliding doors” che sono nell’esistenza di ciascuno, di quelle scelte, spinte dalla folle passione, e che poi ti cambiano la vita. Te la incanalano nel verso giusto, e ti fanno stare bene. Perché, come dice la Tagliaferri, la recitazione è uno dei pochi modi per entrare in connessione con la parte più profonda di noi, il nostro “Sé”. In questo Sé in realtà, c’è tutto quello di cui avremmo veramente bisogno. Può curarci il corpo e l’anima. Può salvarci la vita e forse salvarla ad altri.

 

Lo studio, l’Accademia, le tournées: i capitoli si susseguono veloci, dando spazio anche ai numerosi incontri con personaggi speciali, da Carmelo Bene a Vittorio Gassman, da Paola Borboni a Giorgio Albertazzi, a tanti, tanti altri.

 

E nel finale trova spazio anche la sensazionale esperienza di “Un posto al sole”.

 

“Noi siamo i protagonisti di noi stessi e la memoria che noi costruiamo è l’unica chiave per leggere il futuro”.

 

 

Un volume da non perdere, un’ottima idea regalo, arricchito con molte immagini di scena e di vita.

 

Una delle grandi attrici del teatro e della televisione italiana che si rivela, con questo libro, anche una grande narratrice. E che nel 2024 festeggia, anche con queste pagine, i suoi 50 anni di carriera.