Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 47
lunedì 19 novembre 2018, ore
FOCUS AZZURRO
FOCUS AZZURRO - Cammaroto su "NM": "Napoli, un break da big"
02.09.2018 16:43 di Napoli Magazine

NAPOLI - I primi passi falsi delle big spingono subito il Napoli verso la ghiotta opportunità di sbancare Genova e chiudere il trittico di inizio stagione con 5 punti sulla Roma (smontata dal mercato estivo) e 4 sull'Inter (corsara sul campo di un evanescente Bologna). C'è ancora una vita davanti in questa stagione, siamo solo all'antipasto ma andare alla pausa con un break di vantaggio sarebbe già un'iniezione di fiducia per le battaglie d'autunno. La grande curiosità della sfida di Marassi sarà il (probabile) debutto di Simone Verdi in attacco. Svaniti i sogni estivi del mercato, in attacco a questo punto ci si aspetta una stagione importante da Milik ma il discorso vale anche per Verdi, che può essere "l'apriscatole" con il suo estro e con il suo tiro soprattutto contro le difese schierate. Se Verdi confermerà le attese, ci sarà da divertirsi, a partire da Genova dove la difesa blucerchiata sembra tutto tranne che un bunker imperforabile. Altro tema tattico che diventerà uno spartiacque della stagione e' Diawara che ha messo nel mirino il posto di Hamsik. Oltre le logiche del turnover, giusti e intelligente, che farà per l'intera stagione, Ancelotti sta entrando nell'ordine di idee di puntare sul tandem Allan-Diawara che garantisce fisicità, dinamismo e copertura in fase difensiva. Attenzione perché non abbiamo ancora visto Ruiz, impegnato nel fisiologico periodo di rodaggio in Italia, ma occhio anche e soprattutto a Rog e qui rimango convinto che il croato e' un talento eccezionale e sarà un protagonista di questa annata azzurra. Rog viene considerato dal tecnico come il jolly che può fare tutti i ruoli del centrocampo, la sfida adesso e' disciplinare il suo meraviglioso talento e incanalarlo nei dettagli dei binari tattici che a questi livelli fanno la differenza. In Champions per i partenopei sarà un girone della morte, ma era ampiamente prevedibile che andassero così le cose perché in Europa ad ogni sorteggio la dea bendata volta puntualmente le spalle al Napoli. Psg e Liverpool sono due corazzate vere, rischia però di prendere una cantonata siderale chi pronostica una passeggiata di salute per Neymar e Salah. Il San Paolo ha già fatto brutti scherzi ad altri marziani e per informazioni basta rivolgersi a Manchester City e Chelsea. L'unica certezza e' che stavolta per il Matador saranno applausi e vivremo uno sliding dors di indubbio impatto emozionale. E chissà che la Champions non possa essere il momento del ritorno di Ghoulam, un giocatore di cui forse ci si e' dimenticati troppo in fretta le cose straordinarie che aveva fatto l'anno scorso (e nelle stagioni precedenti) prima del suo infortunio. Se l'algerino torna in forma e si lascia alle spalle la sfortuna, Ancelotti corre il serio rischio di ritrovarsi l'arma (letale) in più del migliore esterno sinistro in circolazione.

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in