Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XV n° 46
venerdì 16 novembre 2018, ore
FOCUS AZZURRO
MERCATO - Cammaroto svela a NM: "Cavani vuole Napoli! ADL lo preferirebbe a Benzema, il Matador ha rifiutato una proposta milionaria della Juve ed è disposto a tagliarsi lo stipendio pur di tornare! Vi racconto un aneddoto risalente a due anni fa"
30.06.2018 23:58 di Napoli Magazine

NAPOLI - Oltre il pessimismo cosmico che si va piegando al cospetto di un'altra realtà, si va completando il mosaico del Napoli che verrà e molto probabilmente il bello di questo mercato azzurro deve ancora venire. In molti, visionari o sciacalli a seconda dei casi, avevano detto e scritto che l'addio di Sarri avrebbe portato ad una smobilitazione generale che non c'è mai stata e non aveva motivo di esistere. La conferma del gruppo è già un capolavoro (e lo è ancor più la cessione di Jorginho a 50 milioni) e ricordiamoci che il Napoli ha chiuso le porte al mercato su nomi come il difensore più forte del mondo, Koulibaly. Hamsik rimarrà perchè c'è un cerchio da chiudere e non ci si può fermare ad un passo dalla storia. Archiviata la giostra dei vari Areola, Seri, Lobotka, Rudy, Zinchenko e altri "Cavalli di Troia" mai davvero trattati, la rosa azzurra è quasi pronta. Meret è un fenomeno e lo dimostrerà, su Ruiz garantisce Ancelotti e Verdi farà bene, così come Karnezis e Lainer sono operazioni intelligenti che allungheranno la rosa. Ora manca il colpo di teatro, davanti, per far saltare il banco: lo vuole Ancelotti, lo aspetta la gente, ed è l'idea forte di De Laurentiis. Ancelotti sogna Benzema, Raiola spinge per Balotelli, Giuntoli segue Dolberg ma Aurelio De Laurentiis ha altre idee e sarà lui a decidere. Mentre impazzano i rumors su Benzema il nome dell'altro 31 enne, che arde in gran segreto come fuoco sotto la cenere e può sparigliare tutto e incendiare la piazza è lui: Edinson Cavani. Adl ci sta pensando sul serio e preferirebbe lui a Benzema. Il presidente non ha mai amato i cavalli di ritorno però esistono le eccezioni e Cavani è un capitolo a parte. Tradotto: c'è la disponibilità totale di Cavani a tornare, Adl e Ancelotti ne hanno parlato ma si deciderà, dopo il Mondiale, se celebrare queste clamorose seconde nozze. Già 2 anni fa l'operazione del grande ritorno era stata imbastita per il dopo Higuain e poi rimase incompiuta perchè il Real Madrid decise di non liberare Benzema in direzione Parigi. Non ci fu tempo e modo per chiudere questo incastro. Ricordo benissimo che il Napoli rifiutò altre piste perchè voleva Cavani e aveva la convinzione di riportarlo a Napoli, forte del sì del giocatore. Posso anche svelare un aneddoto che pochi sanno: con alcuni intermediari proponemmo al Napoli Wilfried Bony e qualche altro nome, ma Adl bocciò ogni pista perchè si era convinto a riprendere il Matador. Alcuni colleghi come l'amico Chiariello vennero "crocifissi" per aver parlato di quella trattativa e perché Cavani non è mai arrivato all'Hotel Vesuvio ma tra quelli che parlavano di Cavani al Napoli non esisteva nessun visionario e la conferma diretta che c'era la volontà di fare quell'operazione mi arrivò allora da ambienti molto vicini alla Filmauro. Cavani e il Napoli è una meravigliosa storia che può ancora riservare un colpo di scena finale. Adl lo ha ceduto per 60 milioni, può riaverlo a 35 milioni. Ancelotti ha ha fatto anche il nome dell'uruguaiano nella lista della spesa al pari di Benzema. Cavani vuole Napoli e il Napoli per chiudere la sua carriera in Europa, qualche settimana fa ha rifiutato una proposta da 7,6 milioni all'anno per 3 stagioni dalla Juventus. Attenzione perchè Benzema è una grande suggestione per il Napoli e arrivasse lui ci sarebbe da dire chapeau ma su di lui sta per fare irruzione proprio il Psg, con relativi annessi e connessi. Il Psg farà un tentativo per Benzema sapendo che non è più incedibile e lo sceicco non ha perso di vista neppure Ronaldo (che però in caso di cambio di maglia preferirebbe l'Inghilterra), ciò significa che Al Khelaifi potrebbe piazzare un colpo. Ora è Cavani che avverte sempre più forte il richiamo di Napoli e attende segnali. Sia Cavani che Benzema richiederebbero un esborso pesante per Adl, hanno entrambi 31 anni ma per Benzema le priorità sono Real, Psg o qualche altro top club, mentre Cavani è disposto sul serio a tagliarsi lo stipendio a 6 milioni pur di tornare nella città dei suoi figli e che considera lui un figlio di Napoli. Vuole il record che fu di Maradona e ora è di Hamsik, vede un Napoli più forte rispetto ai suoi tempi e pensa di poter centrare il traguardo da leggenda di quello scudetto che a Napoli manca da 28 anni. E' un atleta integro che conosce l'ambiente e verrebbe accolto come un Re. Certi incastri fanno dei giri immensi e poi ritornano: Cavani-Benzema, sulla rotta Madrid-Parigi-Napoli due anni dopo c'è un incrocio diabolico che si ripete, un sogno non impossibile che stavolta può avere un altro finale.

 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>
VEDI TUTTI I GIOCHI
RISULTATI E CLASSIFICHE IN DIRETTA >>> by Livescore.in