Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVI n° 42
lunedì 14 ottobre 2019, ore
FOCUS AZZURRO
MERCATO - Cammaroto a "NM": "Napoli, i tempi per il bomber non sono brevi, occhi su Fofana, De Paul, Dumfries ed Almendra, il Psg pensa sempre ad Allan, il Decreto Crescita..."
12.05.2019 16:42 di Napoli Magazine

NAPOLI - Avere pazienza, tanta pazienza: sarà questa la parola d'ordine dell'estate azzurra, il mantra da osservare all'alba di un mercato che in casa Napoli ancora non è nemmeno all'alba. La pazienza è quella che dovranno avere i tifosi, perchè ad eccezione di pochi nomi una gran parte della valanga di calciatori accostati in questo periodo al club partenopeo è gente che poi non ha nemmeno lo zero per cento di arrivare, e qualche pista anzi è un bluff messo in giro ad arte da agenti e intermediari. Il Napoli sta cercando cinque-sei rinforzi di qualità e per vari motivi l'estate "ancelottiana" del Napoli si preanuncia lunga, con la variante imprevedibile del "Decreto Crescita" che può far saltare il banco delle previsioni di chi prospetta (o gufa) un mercato mediocre da parte del Napoli. Mi risulta invece che Ancelotti e Giuntoli stiano cercando nomi in grado di dare quella qualità e quell'agonismo che sinora hanno fatto difetto alla squadra azzurra.

 
A centrocampo l'idea che prende quota è quella di aspettare l'offerta giusta del Psg (o di qualcun altro) per Allan: lui non è convinto di restare, l'umore è palese e lo si è visto in campo, il Napoli non trattiene nessuno controvoglia e anche se il valore non si discute, la convinzione è quella di poter fare a meno del brasiliano e ricavare una cifra che non sarà quella di gennaio ma pur sempre importante. Il Psg si è rifatto sotto ma non c'è ancora una proposta ufficiale, anche perchè i francesi vogliono capire se si può trattare inserendo una contropartita tecnica oltre a una base economica di 40-45 milioni. In entrata invece Almendra è una pista concreta ma il Boca Juniors sta alzando il prezzo e vuole l'asta, terreno che il Napoli da sempre non ama. L'offerta di Giuntoli è di 15 milioni più bonus: se gli argentini tirano la corda può spezzarsi, anche se il Napoli sta andando con decisione sul volante xeneizes. l'idea è quella di prendere due centrocampisti di cui uno di qualità e uno fisico. Mi risulta che ADL e Pozzo vogliano fare nuovi affari e i due nomi che interessano sono quelli di Fofana e De Paul: l'ivoriano ha molte chance di arrivare a Napoli, è stato praticamente bloccato mentre sull'argentino c'è concorrenza. Posso dire con certezza che Giuntoli sta cercando almeno un centrocampista che sia forte fisicamente e abile nei cosiddetti "secondi palloni", dove spesso il Napoli spesso, e quindi anche per le ripartenze. Attenzione perchè Mendes è pronto a tornare alla carica per Renato Sanches e lo proporrà al Napoli (come in verità ha già fatto anche alla Juventus) sapendo che il portoghese del Bayern Monaco piace molto ad Ancelotti: tutta un'altra storia è vedere se ci saranno le condizioni economiche per l'affare.
 
In difesa si continua a parlare molto per l'esterno destro di Trippier ma sullo sfondo resta concreta la candidatura di Dumfries del Psv, con il sogno che rimarrà tale da parte di Ancelotti che è il tedesco Joshua Kimmich del Bayern Monaco. Di certo che si sta già lavorando alle cessioni di Hysaj e Rui, virtualmente da considerare degli ex così come in mezzo è in partenza il troppo fragile Chiriches.
 
In attacco, mentre se ne andranno i vari Inglese e Ounas e forse anche Verdi, c'è da fare molta attenzione al caso Insigne: siamo certi che sia la telenovela sia finita? Sugli esterni c'è traffico: Insigne esclude Lozano, Lozano esclude Insigne e il De Paul di turno li escluderebbe entrambi. Chi vuol capire, intenda. Ancelotti ha confermato che arriverà una punta centrale e aggiungiamoci che sarà un nome importante ma soprattutto funzionale, da accoppiare a Milik. E' un discorso sul quale Ancelotti ha dato indicazioni ma si sta anche muovendo in prima persona d'intesa con ADL. Per adesso sentiremo vari nomi ma sarà (quasi) tutta fuffa e depistaggio. I tempi per questa operazione non saranno brevi e il discorso potrebbe incrociarsi con i vantaggi del "Decreto Crescita".   
 
 

 

Emanuele Cammaroto

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com

Loading...
ULTIMISSIME FOCUS AZZURRO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>