Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 3
domenica 17 gennaio 2021, ore
IL PUNTO
AUDIO EUROPA LEAGUE - Gattuso: "Per vincere contro l'AZ abbiamo bisogno di un grande Napoli, Diego Armando Maradona ha cambiato la storia del calcio in Italia"
02.12.2020 19:09 di Napoli Magazine

NAPOLI - Rino Gattuso, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa alla vigilia del match di Europa League contro l'AZ Alkmaar: "Siamo consapevoli che domani non sarà facile. L’ AZ Alkmaar è una squadra ben organizzata con giocatori giovani e interessanti. Per vincere domani abbiamo bisogno di un grande Napoli. Maradona? Diego ha cambiato la storia del calcio in Italia. Nella gara di andata abbiamo girato la palla troppo lentamente e abbiamo avuto difficoltà nel trovare gli spazi giusti". "Ci vorrà una prestazione di alto livello domani. Giochiamo contro un avversario complicato. Hanno velocità e tecnica, se gli concedi spazio ti mettono in difficoltà e noi ne sappiamo qualcosa. L'AZ è una squadra giovane, organizzata e ci vorrà tanto ritmo per poterli fronteggiare. Non hanno solo qualità ma anche fisicità e noi dovremo rispondere. All'andata abbiamo fatto il 75% di possesso palla ma non siamo stati incisivi. Stavolta dovremo essere molto più determinati per riuscire ad entrare nella loro area. Le partite in Europa sono tutte insidiose, c'è un calcio di livello alto e bisogna essere bravi ad essere carichi in ogni incontro. Non sono ammessi cali di tensione e bisogna avere sempre la massima attenzione. Per noi domani, ribadisco, sarà una partita molto difficile e ci vorrà un grande Napoli per portar via un risultato positivo da questo campo. Maradona? Credo di aver fatto una battuta che chiarisce molto più di gni cosa chi era Maradona per Napoli: è più importante di San Gennaro per questa città.Diego è nell'anima dei napoletani. A me spiace solamente che da bambino mio padre non è mai riuscito a farmelo vedere allo stadio. Era un mio desiderio..."

 

Loading...
ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>