Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 4
giovedì 21 gennaio 2021, ore
IL PUNTO
L'EX - Reja: "L'assenza di Osimhen ha pesato, ma il Napoli può riprendersi, per lo scudetto la lotta è ancora apertissima"
23.11.2020 10:56 di Napoli Magazine

NAPOLI - "La 'mia' Albania è un insieme di calciatori che giocano all'estero: tutti. Però, grazie a un lavoro di reclutamento, stiamo cercando di mettere assieme una bella rosa: noi ci crediamo molto. Il migliore? Forse è la punta Sokol Cikalleshi, che gioca con i turchi del Konyaspor: non segna molto nel proprio club, ma per noi è molto importante. Per il resto monitoriamo giovani talenti fra i 13 mila tesserati nel Paese". Così Edy Reja, intervenuto a Radio Anch'io lo sport, su Rai 1. "Roberto Mancini sta facendo un ottimo lavoro con la Nazionale - aggiunge - ha messo assieme un'ottima squadra, rilanciandola, bisogna fargli i complimenti: se un giorno dovessimo trovarci di fronte l'Italia sarà difficile farle lo sgambetto; se dovessimo riuscirci, significa che saremo cresciuti tanto. Con l'avvento di Ibra, e di Pioli, che ha creato una compagine forte, il Milan ha fatto vedere un grande calcio: i rossoneri hanno una rabbia incredibile su ogni pallone e poi hanno una rosa adeguata per coltivare certe ambizioni. Se a gennaio c'è da aggiungere qualcosa, il Milan lo farà di certo. I rossoneri possono andare al di là della qualificazione per la Champions. Il Napoli, rispetto agli altri anni, ha mantenuto tutti, a parte Callejon: ieri sera stava pure giocando bene, poi è arrivata l'espulsione di Bakayoko. Mi aspettavo qualcosa di più da Insigne, da Lozano o da Politano. L'assenza di Osimhen ha pesato, ma il Napoli può riprendersi. Per lo scudetto la lotta è aperta".

Loading...
ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>