Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 22
domenica 31 maggio 2020, ore
IL SONDAGGIO
SONDAGGIO NM - Coronavirus, come state trascorrendo le ore a casa?
Leggendo le News dei giornali online
Libri
Social Networks
Serie Tv, Netflix, Tv
Videogames
RISULTATI
VOTA
IL PUNTO
POLONIA - Kozminski: "Milik potrebbe lasciare Napoli, si parla di uno scambio con Higuain, Gattuso sta coccolando Zielinski e lui sta rendendo molto"
20.04.2020 14:41 di Napoli Magazine

NAPOLI - Marek Kozminski, vice presidente Federcalcio polacca, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “A noi polacchi fa piacere sentire parlare dell’interesse della Juventus per Milik perché la Juve è il top in Italia, però abbiamo sentito parlare anche dell’interesse dello Schalke-04. Si parla di un possibile scambio Milik-Higuain, secondo me un qualcosa di vero forse c’è, forse nelle prossime settimane ne sapremo di più. Probabilmente gli infortuni hanno inciso molto su quella che è stata la sua avventura a Napoli. Milik è un giocatore particolare perché non è una prima punta o una seconda punta ma può giocare su tutto il fronte d’attacco e non ha mai trovato la sua collocazione in campo con il Napoli. Ha sofferto un po’ il tipo di gioco e lo si vede anche in Nazionale dove spesso non è titolare e soffre molto Lewandowski. Milik è un giocatore forte, che segna, che non crea problemi. Dal punto di vista sportivo io lo terrei ma sappiamo bene che il gioco oggi si basa molto anche sui soldi. Il giocatore si aspettava un contratto importante e il Napoli non ha accettato. Il discorso per la Juve è diverso perché gioca su più fronti ed ha bisogni di una rosa ampia. Andrà via? Ultimamente le sensazioni sono queste, potrebbe lasciare Napoli. Zielinski? Lui è arrivato in Italia a 16 anni ed è molto legato a questo Paese. A Zielinski manca solo la testa, la sicurezza, la consapevolezza, delle sue doti. Ultimamente però l’ho visto tranquillo. Lui ha bisogno di sentire la fiducia della squadra e dell’allenatore. Gattuso lo coccola e infatti con lui Zielinski sta rendendo molto. Mi auguro che questo sia l’anno della consacrazione. Tutta l’Europa si sta preparando per la ripartenza dei campionati e sta studiando come fare. Chiaramente riprendendo i campionati a maggio o giugno, non avremo la possibilità di concluderli a giugno, quindi dovranno essere prolungati tutti i contratti. Questa situazione andrà ad influire molto sia sul calciomercato che sul valore dei cartellini dei giocatori, e forse questo è meglio”.

Loading...
ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>