Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVIII n° 11
martedì 9 marzo 2021, ore
IL PUNTO
SUPERCOPPA - Juventus, Pirlo: "Il Napoli è forte, ma vogliamo il trofeo" e Danilo: "Niente alibi"
19.01.2021 19:30 di Napoli Magazine

REGGIO EMILIA - Andrea Pirlo e Danilo hanno parlato in conferenza stampa, alla vigilia della finale di Supercoppa Italiana, al Mapei Stadium. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine".

 

Andrea Pirlo, allenatore della Juventus: "Il Napoli è forte, lo sta dimostrando e l'ha dimostrato sin dall'arrivo di Gattuso. Dovremo stare molto attenti, perche' hanno calciatori rapidi e veloci. Abbiamo provato alcune soluzioni per attaccarli bene. Dovremo essere bravi a sfruttare le situazioni che ci capiteranno. Giocherà Szczesny, perchè Buffon ha avuto qualche problemino: era stato gia' deciso. Abbiamo grande voglia di presentarci in campo e di portare a casa questo trofeo. Quando perdi non rifaresti niente. La testa va liberata. Abbiamo la fortuna di poter giocare subito. Abbiamo grande voglia di rivalsa. Demiral ha avuto un problemino, che si porta dietro gia' da qualche settimana. Ha avuto una ricaduta e dovra' stare fermo qualche giorno. Si gioca Juventus-Napoli e non Pirlo-Gattuso, sono due squadre importanti che hanno meritato di giocare questa finale. Il discorso Pirlo-Gattuso è a parte. Kulusevski insieme a Cristiano Ronaldo? Puo' essere una soluzione dall'inizio o a partita in corsa, dipende come vogliamo affrontare la partita. Ho gia' in testa un'idea. Una squadra che vince per 9 anni ha faticato e lavorato. Non si vince per niente. Vogliamo vincere il decimo scudetto. La Juventus lotta sempre per questi traguardi, che restano sempre gli stessi. Una partita di sbandamento puo' capitare. Abbiamo parlato normalmente come facciamo tutti i giorni. E' un momento difficile, come ce ne sono tanti durante la stagione. Abbiamo questa grande possibilita' di giocarci la finale per cui troveremo grandi energie. Bivio? Vivo bene, sono abituato a questo tipo di situazioni. Mi dispiace per i giocatori giovani, che sono stati attaccati. Mi sono preso le mie responsabilita'. Preferisco che attaccate me. Le finali si giocano per vincerle. Non c'e' nessun bivio. Possiamo rifarci della brutta sconfitta dell'altra sera".

 

Danilo, difensore della Juventus: "Non dobbiamo ripetere la brutta prestazione contro l'Inter. Siamo convinti di poter fare bene. Siamo fortunati di poter giocare contro un avversario forte dopo appena tre giorni. E' la partita giusta per dimostrare ciò che siamo. Il Napoli ha un buon allenatore e buoni giocatori. Gli assenti? Non stiamo qui per cercare alibi. Abbiamo una rosa competitiva con tanti calciatori che possono fare bene. Ci sono elementi che possono dare il loro contributo per vincere la finale. Noi siamo delusi per il risultato con l'Inter e per la prestazione. Non siamo stati all'altezza Non e' stata una prestazione da Juventus. Possiamo dimostrare il nostro valore. Demiral out? Non sono contentissimo per le assenze di Demiral e De Ligt. Ogni settimana mancava qualcuno. Abbiamo Chiellini che e' tornato benissimo. Poi c'e' Bonucci. Possiamo fare bene. Vogliamo regalare un altro trofeo da segnare nella storia della Juve. Secondo me abbiamo dato dimostrazione di solidita'. C'e' una voglia immensa di migliorare e lavorare. Giocando ogni tre giorni, non e' facile essere solidi. Vogliamo essere piu' sicuri, soprattutto in difesa. Niente alibi, niente scuse. Abbiamo tanti calciatori buoni. Vedo voglia di migliorare sempre. Abbiamo lavorato bene, giocando bene con la palla".

 

 

Antonio Petrazzuolo

 

Napoli Magazine

 

Riproduzione del testo consentita previa citazione della fonte: www.napolimagazine.com 

Loading...
ULTIMISSIME IL PUNTO
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>