Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 32
domenica 9 agosto 2020, ore
IN EVIDENZA
CHAMPIONS - Inter e Napoli, tutto in una notte per conquistare gli ottavi, potrebbe essere l'ultima sera di Ancelotti sulla panchina azzurra
10.12.2019 11:40 di Napoli Magazine Fonte: Sport Mediaset

"Inter, non voglio rimpianti. Devi dare tutto". Così Antonio Conte ha caricato i suoi alla vigilia della grande sfida da dentro o fuori contro il Barcellona (diretta su Canale 5 dalle 21 e in streaming su Sportmediaset.it), che vale una stagione. Non soltanto il passaggio agli ottavi di finale di Champions League. A dare ulteriore carica ai nerazzurri contro i blaugrana orfani di Messi e Piqué ci sarà la bolgia di San Siro: attesi 72 mila spettatori sugli spalti per un incasso record di quasi 8 milioni di euro. Una vittoria consegnerebbe all'Inter il pass per il turno successivo, senza dover guardare a quello che succede a Dortmund, dove i tedeschi ospitano lo Slavia Praga già eliminato. Nella classifica del gruppo F, a una giornata dalla fine della fase a gironi, l'Inter è seconda dietro al Barcellona già qualificato come primo con gli stessi punti del Dortmund ma con gli scontri diretti a favore (2-0 per i nerazzurri a San Siro, 3-2 per il Borussia in Germania). Tutti gli occhi sono per la coppia là davanti: Lautaro, obiettivo di mercato del Barcellona, e Lukaku sono pronti a colpire ancora.

 

Prima dell'Inter, alle 18.55, al San Paolo il Napoli scende in campo contro il Genk con lo stesso obiettivo dell'Inter di accedere agli ottavi di Champions. E vada come vada potrebbe essere l'ultima notte di Carlo Ancelotti sulla panchina azzurra: la sua valigia è già pronta e Rino Gattuso è pronto a prenderne il posto, con il presidente De Laurentiis pronto, dopo giorni di riflessione e tentennamenti, a dare una scossa a un ambiente e a una squadra in crisi. Atmosfera strana quella che si vivrà stasera al San Paolo. Nella classifica del gruppo G il Napoli è secondo con un punto in meno del Liverpool e due in più del Salisburgo, che ospita i Reds: partenopei qualicati se pareggiano o vincono contro il Genk o se perdono ma il Liverpool vince a Salisburgo. Come primo del girone o secondo dipende quasi esclusivamente, come detto, dal match della Red Bull Arena.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>