Uniti dalla stessa passione...
...Online dal 24 dicembre 1998
www.napolimagazine.com
ideato da Antonio Petrazzuolo
Anno XVII n° 49
martedì 1 dicembre 2020, ore
IN EVIDENZA
COVID - Mirone: "Se devo parlare da medico, dico che Napoli-AZ Alkmaar non si dovrebbe giocare, si moltiplica il rischio di contagio"
21.10.2020 14:27 di Napoli Magazine

A Radio Marte nel corso della trasmissione "Marte Sport Live" è intervenuto il Professor Vincenzo Mirone, Prof Ordinario di Urologia dell’Università Federico II, responsabile scientifico della consulta medica e degli screening attraverso tamponi Covid-19 per lo staff ed i giocatori del SSC Napoli. "I tamponi del Napoli sono negativi, ora però bisogna capire come arriveranno gli olandesi. Quello degli olandesi è un cluster peggiore di quello del Genoa. Sicuramente i calciatori avranno fatto i prelievi in Olanda ma so che domani è previsto un altro giro di tamponi per gli olandesi. Il Napoli avrà un'attenzione assoluta. Se devo parlare da medico, dico che questa partita non si dovrebbe giocare. Si moltiplica il rischio di contagio. La partita è ad alto rischio, poi qui abbiamo tutti capito che le competizioni devono andare avanti. Questo è un caso un po' limite, avrebbe un senso spostare la partita. Non credo che l'Europa League abbia un problema se la prima partita si gioca per ultima ma credo che il problema risieda nei diritti televisivi. Zielinski ed Elmas? Abbiamo avuto un secondo tampone ancora positivo. Loro stanno allenandosi a casa, sono in ottime condizioni. Il Napoli in questo momento è al top della forma fisica e medica. Il comportamento sanitario del Napoli è stato impeccabile. Bastava che la Lega spostasse la partita a data da destinarsi".

 

Vincenzo Mirone, Professore ordinario di Urologia dell’Università Federico II, responsabile scientifico della consulta medica e degli screening attraverso tamponi Covid-19 per lo staff ed i giocatori del SSC Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni durante la trasmissione sportiva Radio Goal su Radio Kiss Kiss Napoli. Ecco quanto evidenziato da "Napoli Magazine": “I tamponi del Napoli sono tutti negativi, salvo quelli di Elmas e Zielinski, che sono ancora sotto osservazione. L’AZ ha ben 13 positivi, se andiamo a considerare la potenzialità che ha un covid positivo di infettare un’altra persona, e in questo caso, l’AZ, ha possibilità elevate di poter contagiare i giocatori del Napoli. Il buon senso prevederebbe che la partita si giocasse in altra data, anche per il bene degli olandesi. Rispetto alla prima ondata di contagi di marzo, adesso abbiamo molti più giovani contagiati. Le possibilità di diffusione sono molto aumentate. La stessa scuola è un luogo in cui ci possono essere dei contagi”.

Loading...
ULTIMISSIME IN EVIDENZA
TUTTE LE ULTIMISSIME
NOTIZIE SUCCESSIVE >>>